Miguel de la Madrid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miguel de la Madrid
De la madrid1.jpg

Presidente del Messico
Durata mandato 1 dicembre 1982 –
30 novembre 1988
Predecessore José López Portillo
Successore Carlos Salinas

Dati generali
Partito politico Partito Rivoluzionario Istituzionale

Miguel de la Madrid Hurtado (Colima, 12 dicembre 1934Città del Messico, 1º aprile 2012) è stato un politico messicano. È stato Presidente del Messico dal 1 dicembre 1982 al 1 dicembre 1988.

Durante la sua presidenza il Messico ha vissuto una grave crisi economica e, in seguito ai risultati della crisi dal 1982, ha avuto un cambio di orientamento verso il mercato interno. Ciò ha portato anche ad un orientamento verso le esportazioni. Durante questo periodo, i partiti di opposizione hanno avuto sempre una maggiore influenza nel nuovo corso della politica.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze messicane[modifica | modifica sorgente]

Gran Maestro dell'Ordine dell'Aquila Azteca - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine dell'Aquila Azteca

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Collare dell'Ordine di Isabella la Cattolica (Spagna) - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'Ordine di Isabella la Cattolica (Spagna)
— 1985
Ordine di José Martí (Cuba) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di José Martí (Cuba)
Membro Onorario dell'Ordine della Giamaica (Giamaica) - nastrino per uniforme ordinaria Membro Onorario dell'Ordine della Giamaica (Giamaica)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Presidente del Messico Successore Coat of arms of Mexico.svg
José López Portillo 1982 - 1988 Carlos Salinas de Gortari

Controllo di autorità VIAF: 29568541 LCCN: n81071789