Mazaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 37°39′06.39″N 12°35′09.14″E / 37.651774°N 12.585873°E37.651774; 12.585873

Mazaro
Mazaro
Stato Italia Italia
Regioni Sicilia Sicilia
Lunghezza 30 km[1]
Bacino idrografico 125,5 km²[1]
Nasce Rapicaldo, Salemi
Sfocia Mar Mediterraneo

Il Màzaro è un fiume della Sicilia lungo 30 km, che nasce dalle fonti di Rapicaldo (nel territorio comunale di Salemi) e sfocia nel mar Mediterraneo, in località Mazara del Vallo. Alla sua foce sorse un importante emporio fenicio fra il VI e il IV a.C., alcuni scavi alla foce hanno portato alla luce gli antichi moli.

Caratteristica importante di tale fiume è il fatto che, in determinati periodi dell'anno, avviene un fenomeno (presente solo in altri due fiumi al mondo, uno in Giappone e l'altro in Svezia) chiamato marrobbio, consistente in un rapido ed improvviso cambiamento del livello delle acque, con escursioni anche dell'ordine del metro che avvengono in pochi minuti.

La foce del fiume è il porto canale di Mazara del Vallo, sede dell'importante flotta peschereccia della città.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Censimento dei corpi idrici superficiali - Mazaro (PDF). URL consultato il 13 dicembre 2011.