Maurizio Vandelli (ciclista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maurizio Vandelli
Maurizio Vandelli - ciclista.JPG
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada, ciclocross
Ritirato 1992
Carriera
Squadre di club
1986-1987 Ariostea Ariostea
1988-1989 Atala Atala
1990-1991 Gis Gelati Gis Gelati
1992 Mercatone Uno Mercatone Uno
1993-1995 Dilettante
1996-1999 Elite 2
2000-2001 Stabil-Steiermark
2002 Elk Haus Elk Haus
2003 Elite 2
2004-2006 Resch & Frisch
 

Maurizio Vandelli (Modena, 9 agosto 1964) è un ex ciclista su strada e ciclocrossista italiano. Professionista dal 1986 al 1992 e dal 2002 al 2006, ottenne diverse vittorie in corse di secondo piano. È fratello di Claudio Vandelli, anch'egli ciclista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1986 passò professionista con Giancarlo Ferretti, nel team Ceramiche Ariostea; nel 1988 passò all'Atala-Ofmega e nel 1990 alla GIS Gelati. Nel 1992 corse per la Mercatone Uno. Nel 1988 arrivò decimo nella classifica finale del Giro d'Italia. Partecipò dal 1986 al 1989 ai campionati del mondo di ciclocross con la nazionale italiana e, nel 1989 si classificò secondo al Campionato italiano. In questo periodo si aggiudicò la Ruota d'oro nel 1990.

Dopo non aver gareggiato nella stagione 1993, nel 1994 preferì perdere lo status di professionista e vinse diverse gare tra i dilettanti fra le quali il Giro ciclistico della provincia di Cosenza nel 1996, il Giro ciclistico del Cigno e il Trofeo Salvatore Morucci nel 1997 e nel 1998, la settima tappa e la classifica finale dell'Österreich-Rundfahrt e la Wien-Grabenstein-Gresten-Wien nel 1999 e nel 2000 (stagione nella quale ritorna a gareggiare fra i professionisti).

Nel 2001 si aggiudicò la quarta tappa e la classifica finale dell'International Uniqua Classic e nel 2004 l'International Lavattaler Radsporttage.

Sia nel 2008 che nel 2009 si aggiudicò la classifica finale della Race Across the Alps che si svolge parzialmente in notturna e presenta un dislivello di 13650 metri su un percorso di ben 525 km.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Campionati italiani, Prova in linea Dilettanti
Coppa Fiera di Mercatale
Coppa Collecchio
Coppa Fiera di Mercatale
1ª tappa Ruota d'Oro
Classifica generale Ruota d'Oro
Giro ciclistico della provincia di Cosenza
Giro Ciclistico del Cigno
Trofeo Salvatore Morucci
Trofeo Salvatore Morucci
Bassano-Montegrappa
4ª tappa Wien-Rabenstein-Gresten-Wien
Classifica generale Wien-Rabenstein-Gresten-Wien
7ª tappa Österreich-Rundfahrt (Kaunertaler Gletscher)
Classifica generale Österreich-Rundfahrt
7ª tappa Vuelta a Venezuela (Caracas)
Classifica generale Uniqa Classic
4ª tappa Uniqa Classic
Classifica generale Uniqa Classic

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1986: ritirato (21ª tappa)
1987: 50º
1988: 10º
1989: ritirato (15ª/1ª tappa)
1990: 22º
1991: non partito (20ª tappa)
1992: ritirato (6ª tappa)

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]