Mario Evaristo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mario Evaristo
Dati biografici
Nome Marino Evaristo[1]
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 170 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Carriera
Giovanili
Sportivo Palermo Sportivo Palermo
Squadre di club1
1926-1931 Boca Juniors Boca Juniors 92 (23)
1932 Sportivo Barracas Sportivo Barracas  ? (?)
1933-1935 Independiente Independiente 12 (2)
1935-1936 Genoa Genoa 11 (4)
1936-1938 Antibes Antibes  ? (?)
1938-1939 Nizza Nizza  ? (?)
19?? Independiente Independiente  ? (?)
Nazionale
1929-1930 Argentina Argentina 9 (3)
Palmarès
Transparent.png Campeonato Sudamericano de Football
Oro Argentina 1929
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Argento Uruguay 1930
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Marino Evaristo, detto Mario (Buenos Aires, 10 dicembre 1908Quilmes, 30 aprile 1993), è stato un calciatore argentino, di ruolo centrocampista.

Era soprannominato El Galgo (in lingua italiana il levriero).

Anche suo fratello maggiore Juan è stato calciatore.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Formatosi nello Sportivo Palermo Buenos Aires, venne ingaggiato dal Boca Juniors dove giocò cinque stagioni dal 1926 al 1931. Con gli Xeneises vinse due campionati amatoriali argentini nel 1926 e nel 1930 e nel 1931 vinse il primo campionato professionistico disputato in Argentina.

Lascia il club della Boca nel 1932, venendo ingaggiato dallo Sportivo Barracas, con cui conquista il suo terzo campionato professionista.

L'esperienza con lo Sportivo Barracas dura un anno solo, al termine del quale entra nelle file dell'Independiente. Anche ad Avellaneda rimane una sola stagione.

Nel 1935 si trasferisce in Europa, in Italia, tra le file del Genoa, dove scende in campo 11 volte mettendo a segno 4 reti.

Anche con i rossoblu l'esperienza è breve, e l'anno successivo è in Francia, con l'Antibes. Con i provenzali rimane due anni prima di concludere l'esperienza europea nel 1939 tra le file del Nizza.

Lasciata l'Europa torna a giocare nell'Independiente dove chiude la carriera.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Evaristo vestì la maglia dell'Argentina 9 volte, segnando 3 reti.

Nel 1929 conquistò con la Nazionale albiceleste la Coppa America, segnando anche 2 reti.

L'anno successivo partecipa a primi mondiali che vennero organizzati in Uruguay. Con la sua Nazionale raggiunge la finale contro i padroni di casa ed Evaristo è tra gli undici argentini che vi giocano: l'albiceleste perderà l'incontro per 4-2.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Boca Juniors: 1931

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

1929

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Macías, op. cit., p. 256.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (ES) Julio Macías, Quién es quién en la Selección Argentina. Diccionario sobre los futbolistas internacionales (1902-2010), Buenos Aires, Corregidor, 2011, ISBN 978-950-05-1932-8.
  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, De Ferrari, 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]