Marco Giunio Silano Torquato (console 46)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Marco Giunio Silano Torquato (attorno al 14 – ...) fu un console dell'Impero romano.

Attraverso la madre Emilia Lepida discendeva dall'imperatore Augusto, da Marco Vipsanio Agrippa e dal triumviro Marco Emilio Lepido.

Anche suo padre era di nobile famiglia. Divenne console nel 46. Fu avvelenato prima nel 54, mentre era governatore d'Asia, per ordine di Giulia Agrippina e senza il consenso dell'imperatore Nerone. Era la vendetta della donna per il suicidio del fratello Lucio. Era il padre di Lucio Giunio Silano Torquato.

Predecessore
Marco Vinicio II,
Tito Statilio Tauro Corvino
Console romano
46
con Decimo Valerio Asiatico II
Successore
Tiberio Claudio Cesare Augusto Germanico VI,
Lucio Vitellio III