Lutjanidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Lutjanidae
Kash.snapper.jpg
Lutjanus kasmira
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Osteichthyes
Superordine Acanthopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Percoidei
Famiglia Lutjanidae

I Lutjanidae (noti come snappers in inglese) sono una famiglia di pesci ossei marini appartenenti all'ordine Perciformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questa famiglia è presente in tutti i mari e gli oceani tropicali e subtropicali.

Nel mar Mediterraneo è presente una specie di origine lessepsiana Lutjanus argentimaculatus, di cui è nota una sola cattura nelle acque libanesi[1].

Sono tutti marini e di solito strettamente costieri, abbondanti sulle barriere coralline. Alcune specie popolano le acque salmastre e si possono spingere per brevi periodi in acqua dolce.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

L'aspetto di questi pesci ricorda gli Sparidae o gli Haemulidae. La pinna dorsale è unica con la parte anteriore composta da raggi spinosi, ci può essere un'intaccatura al centro di questa pinna. Tre raggi spinosi sono presenti anche sulla pinna anale. La bocca è grande, con mascelle robuste, armata di denti caniniformi grandi ed evidenti. Gli affini Caesionidae sono simili ma più affusolati, con bocca piccola e pinna caudale profondamente forcuta.

La colorazione varia dal brunastro poco vistoso alle tinte più varie e vivaci con disegni estremamente variabili tra specie e specie e tra giovani ed adulti.

Sono pesci di taglia grande, molte specie superano il metro di lunghezza ed alcune anche il metro e mezzo.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Sono pesci demersali.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Sono quasi tutti predatori, si nutrono di crostacei e pesci. Alcune specie sono planctofaghe.

Pesca[modifica | modifica sorgente]

Le carni sono ottime e sono attivamente pescati sebbene siano riportati numerosi casi di ciguatera causati dal consumo di questi pesci.

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Sono adatti solo ad acquari pubblici dato che la loro crescita è velocissima.

Generi[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Tortonese E. Osteichthyes, Calderini, 1975 (assieme agli Haemulidae)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Lutjanus argentimaculatus
pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci