Caesionidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Caesionidae
Caesio varilineata.jpg
Caesio varilineata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Osteichthyes
Superordine Acanthopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Percoidei
Famiglia Caesionidae

I Caesionidae sono una famiglia di pesci ossei appartenenti all'ordine Perciformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa famiglia è endemica dell'Oceano Indiano e dell'Oceano Pacifico occidentale, nelle fasce tropicali. Sono presenti anche nel mar Rosso.

Vivono in acque costiere, nei pressi delle barriere coralline, dove frequentano le acque libere sopra i reef.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

I Caesionidae sono filogeneticamente vicini ai Lutjanidae rispetto ai quali mostrano un certo adattamento ad uno stile di vita pelagico e ad un'alimentazione planctofaga. Questi pesci hanno corpo ovale scarsamente compresso ai lati, fusiforme. La bocca è piccola ma può allungarsi a tubo per catturare le prede. La pinna dorsale è unica, con la parte anteriore con raggi spinosi. La pinna anale ha 3 raggi spinosi. Le pinne pettorali e ventrali sono di medie dimensioni. La pinna caudale è profondamente forcuta ed è portata da un peduncolo caudale piuttosto sottile.

La colorazione è vivace, di solito la base è azzurro vivo con fasce scure e strisce e macchie dorate, gialle e talvolta rosse. Spesso gli apici dei lobi della pinna caudale sono scuri.

Le dimensioni raramente superano i 40 cm.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Sono pesci diurni, gregari, che sono soliti cacciare in grandi banchi. La notte si rifugiano nelle fessure dei coralli.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si cibano esclusivamente di zooplancton.

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.fishbase.de/identification/specieslist.php?famcode=459&areacode=

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci