Luciano Delfino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luciano Delfino
Luciano Delfino con la maglia del  Genoa
Luciano Delfino con la maglia del Genoa
Nazionalità Italia Italia
Altezza 170 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Carriera
Squadre di club1
1950-1952 Sestrese Sestrese  ? (?)
1952-1959 Genoa 111 (2)
1959-1960 Udinese Udinese 3 (0)
1960-1961 Savona Savona 8 (1)
1961 Ternana Ternana 5 (0)
Nazionale
1955 Italia Italia U-23 1 (0)
Carriera da allenatore
1978-1981 Pontedecimo Pontedecimo [1][2]
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Luciano Delfino (Alessandria, 9 agosto 1932Genova, 19 maggio 2015) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato ad Alessandria, svolse la maggior parte della sua carriera agonistica in Liguria. Morì a Genova nel maggio 2015 all'età di 82 anni a causa di un malore.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Formatosi nella Sestrese, club con il quale gioca le prime stagioni della sua carriera, passa nel 1952 al Genoa, che militava in serie B esordendovi il 23 novembre nella sconfitta casalinga per 2 a 1 contro il Modena.[4] Il primo gol tra le file del Grifone lo segna il 31 maggio 1953 nel pareggio esterno per uno a uno contro il Messina.[4]

Al termine della stagione il Genoa si piazzò al primo posto della serie B, ottenendo la promozione nella Serie A 1953-1954.

Con i rossoblu disputa sei stagioni in serie A. A partire dalla stagione 1954-1955 cambia ruolo, da ala sinistra a laterale sinistro, diventando uno dei cardini del centrocampo genoano.[5]

Nel 1959 passa all'Udinese, con cui ottiene la salvezza nella Serie A 1959-1960 e la qualificazione alla Coppa Mitropa 1960.

Nel 1960 passa al Savona, militante nel girone A della Serie C 1960-1961, che lascerà nell'aprile 1961 per chiudere la carriera nella Ternana in serie D.

In carriera ha collezionato complessivamente 109 presenze ed una rete in Serie A (realizzata in occasione della sconfitta esterna del Genoa con la Roma del 6 ottobre 1957[6]) e 3 presenze ed una rete in Serie B

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 gennaio 1955, durante la sua militanza nel Genoa, giocò una partita in Nazionale Under-23.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Genoa: 1952-1953

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Delfino allenò vari club dilettantistici liguri tra cui il Pontedecimo. Fu presidente degli allenatori liguri sino al 2009.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco illustrato del calcio 1979, edizioni Panini, pag.335
  2. ^ Almanacco illustrato del calcio 1981, edizioni Panini, pag. 353
  3. ^ a b IL GENOA SALUTA LUCIANO DELFINO, Genoacfc.it. URL consultato il 20 maggio 2015.
  4. ^ a b Tabellini 1952-53 Akaiaoi.com
  5. ^ Nel 1932 nasce Luciano Delfino Pianetagenoa1893.net
  6. ^ Serie A 1957-1958 Rsssf.com

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, Genova, De Ferrari, 2008, ISBN 978-88-6405-011-9.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]