Lost: Missing Pieces

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Lost (serie televisiva).

Lost: Missing Pieces è una serie di 13 mini-episodi della durata di circa 3 minuti che approfondisce alcuni aspetti della serie televisiva Lost rimasti fino a quel punto nell'ombra, ma non fondamentali alla comprensione dell'intera storia.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Gli eventi in essi narrati si collocano perfettamente nella storia principale di Lost e sono stati girati a Honolulu (Hawaii), dalla stessa produzione e con lo stesso cast della serie televisiva, quindi, gli episodi vengono considerati ufficiali estensioni della serie TV. I Missing Pieces talvolta sono stati chiamati anche Webisodes o Mobisodes. Sono stati distribuiti per la prima volta nell'intervallo fra la terza e la quarta stagione in anteprima per i possessori di cellulari Verizon tra il novembre 2007 ed il gennaio 2008, in seguito poi ripubblicati dopo una settimana gratis in streaming sul sito ufficiale della serie[1] ed infine inclusi come contenuti speciali nel cofanetto DVD/Blu Ray della quarta stagione. Si tratta di scene girate appositamente ex novo, fatta eccezione per il dodicesimo, costituito da una scena tagliata e mai andata in onda dall'episodio Storia di due città, e per parte del tredicesimo, che altro non è che l'inizio del 1º episodio della prima stagione. A seguire i titoli originali e della traduzione italiana[2] dei Missing Pieces, con i personaggi protagonisti di ognuno.

Il progetto fu inizialmente annunciato nel novembre 2005 e avrebbe dovuto avere il titolo "Lost Video Diaries", tuttavia, la produzione venne ritardata più volte a causa di vincoli contrattuali. Inizialmente si era pensato di creare una storia a se (autoconclusiva) che si sarebbe concentrata su due personaggi inediti dell' "universo" di Lost, ma dopo mesi di negoziati senza successo, il progetto venne accantonato dalla ABC. Solo nel giugno del 2007 venne annunciata la futura produzione di tali episodi ed il nuovo titolo che sarebbe divenuto "Lost: Missing Pieces"; anche la natura di tali episodi venne cambiata, infatti si optò non per una storia unica, bensì per 13 mini-episodi ciascuno dei quali non legato ad un altro.

Nel 2008, la serie dei Missing Pieces ha ricevuto una "nomination" per un Emmy Award.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo Titolo originale Sceneggiatore Regista Personaggi protagonisti Durata
1 L'orologio The Watch Carlton Cuse Jack Bender Jack e Christian 2:34
2 Le avventure di Hurley e Frogurt The Adventures of Hurley and Frogurt Edward Kitsis & Adam Horowitz Jack Bender Hurley e Neil 1:55
3 Re del castello King of the Castle Brian K. Vaughan Jack Bender Jack e Ben 2:04
4 Il patto The Deal Elizabeth Sarnoff Jack Bender Michael e Juliet 2:56
5 Operazione sonno Operation: Sleeper Brian K. Vaughan Jack Bender Jack e Juliet 3:02
6 Camera 23 Room 23 Elizabeth Sarnoff Jack Bender Ben e Juliet 1:19
7 Arzt & Crafts Arzt & Crafts Damon Lindelof Jack Bender Hurley, Jin, Sun, Michael e Arzt 2:26
8 Segreto nascosto Buried Secrets Christina M. Kim Jack Bender Jin, Sun e Michael 3:21
9 Depressione tropicale Tropical Depression Carlton Cuse Jack Bender Michael e Arzt 2:54
10 Jack, incontra Ethan, Ethan? Jack Jack, Meet Ethan. Ethan? Jack Damon Lindelof Jack Bender Jack e Ethan 2:34
11 Jin è di cattivo umore al corso di golf Jin Has a Temper-Tantrum on the Golf Course Drew Goddard Jack Bender Hurley, Jin e Michael 2:10
12 La busta The Envelope Damon Lindelof Jack Bender Juliet e Amelia 2:58
13 Così incomincia So It Begins Drew Goddard Jack Bender Jack, Christian e Vincent 2:05

L'orologio[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Watch
  • Diretto da: Jack Bender
  • Scritto da: Carlton Cuse
  • Ambientazione: in un flashback di qualche anno antecedente lo schianto sull'isola (Jack deve ancora sposare Sarah)
  • Trama: Mentre la futura moglie Sarah è con l'organizzatrice di matrimoni in albergo, Jack è sulla spiaggia a tirare sassi al mare quando sopraggiunge suo padre. Christian da al figlio l'orologio che a suo tempo il nonno di Jack diede lui. Christian spiega a Jack che non ha mai indossato tale orologio perché non era in buoni rapporti con il padre: al nonno di Jack infatti non piacque mai la moglie di Christian e glielo disse anche in faccia. Christian però dice subito a Jack che invece, secondo la sua opinione, Sarah è esattamente la donna giusta per lui ed appoggia la sua scelta personale. Prima di andarsene, Christian fa una richiesta a Jack: se in futuro dovesse avere un figlio, dovrà trattarlo meglio di come il padre l'ha trattato. Jack rimane colpito e scosso dalle sue parole al punto di commuoversi (anche Jack fin da bambino ha sempre avuto un rapporto difficile con il padre)
  • Guest star: John Terry (Christian Shephard)

Le avventure di Hurley e Frogurt[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Adventures of Hurley and Frogurt
  • Diretto da: Jack Bender
  • Scritto da: Edward Kitsis e Adam Horowitz
  • Ambientazione: 64º giorno sull'isola, poche ore prima della morte di Libby
  • Trama: Neil sorprende Hurley mentre esce dalla tenda di Rose e Bernard con del vino e gli chiede se l'abbia rubato. Il ragazzo gli risponde, salutandolo con il soprannome Frogurt, che ha avuto il permesso di Bernard. Ma Neil, a cui il soprannome proprio non piace, dice che quella non è la questione di cui voleva parlargli: a Frogurt interessa sapere dei rapporti di Hurley con Libby. Neil, che vorrebbe conquistare la donna, chiede al rivale di lasciargli campo libero, ma Hurley ha già un appuntamento per un pic-nic con Libby così si congratula con lui e se ne va amareggiato.
  • Guest star: Sean Whalen (Neil "Frogurt")

Re del castello[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: King of the Castle
  • Diretto da: Jack Bender
  • Scritto da: Brian K. Vaughan
  • Ambientazione: tra il 75° e il 79º giorno sull'isola (poco dopo l'intervento di Jack alla schiena di Ben)
  • Trama: Ben, convalescente su una sedia a rotelle dopo l'operazione che ha subito, e Jack sono nell'appartamento del leader degli Altri e fanno una partita a scacchi. Jack è un valido avversario, grazie a tutte le partite giocate con il padre, e Ben glielo fa notare. Scherzando, Ben cerca di convincere Jack a rimanere, ma quest'ultimo vuole assolutamente tornare a casa. Ben acconsente ma dice lui che dipende anche da altri fattori. Se "l'isola" non vorrà che Jack se ne torni a casa, non glielo permetterà. Jack non capisce e ribadisce scherzando con Linus che l'unico modo che avrà "l'isola" per non farlo partire è affondare il sottomarino.

Il patto[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Deal
  • Diretto da: Jack Bender
  • Scritto da: Elizabeth Sarnoff
  • Ambientazione: seconda stagione, 63º giorno sull'isola
  • Trama: Michael è rinchiuso dagli "altri" in una capanna, quando ad un certo punto la porta si apre ed entra una donna, è Juliet. La nuova arrivata parla a Michael prima della barca che gli altri hanno deciso di concedergli e poi del figlio Walt dicendo di aver passato del tempo con lui e che lo considera speciale. Michael si innervosisce su queste parole e chiede spiegazioni. La donna dice di essere preoccupata per il bambino e di essere contenta che partirà per andarsene dall'isola con il padre. Michael non le crede, ma Juliet cerca di convincerlo di non essere sua nemica. Come già Ben gli ha intimato poco prima, anche Juliet chiede più gentilmente a Michael di liberare Ben perché è una persona importante. Infine la donna rivela a Michael di aver anche lei stretto un patto con Ben, che in precedenza aveva salvato la vita della sorella (ora residente a Miami). Michael così chiede alla donna che senso ha avuto salvarla per poi non stare con lei, ma Juliet prontamente gli chiede se non farebbe di tutto per suo figlio..
  • Note: nel parlare a Michael, Juliet chiama il leader degli altri con il suo vero nome, "Ben", e non con quello di cui si è appropriato ("Henry Gale")

Operazione sonno[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Operation: Sleeper
  • Diretto da: Jack Bender
  • Scritto da: Brian K. Vaughan
  • Trama: Juliet, nel cuore della notte, ha urgente bisogno di parlare con Jack così si intrufola nella sua tenda e lo sveglia. La donna ricorda al dottore di come molti del gruppo superstiti del volo 815 non si fidino di lei; Jack la interrompe assicurandole protezione, ma la donna rivela lui le sue vere intenzioni: sta ancora lavorando per Ben Linus ed è stata inviata per raccogliere informazioni sulle donne attualmente incinte presso il loro campo (l'unica è Sun) ed infine rapirle, ma non per far loro del male. Jack non crede alle buone intenzioni di Ben e chiede a Juliet perché stia eseguendo i suoi ordini, vista la sua premura di voler lasciare l'isola quanto lui. Juliet ribatte confermando le parole del dottore, ma anche aggiungendo che è proprio Ben che glielo sta impedendo; la donna infatti crede che, nonostante materialmente sia stato Locke e distruggere il sottomarino (unico mezzo per lasciare l'isola), il vero artefice di quell'azione sia proprio Ben Linus, colpevole di aver manipolato John. Infine Juliet rivela a Jack la verità sulle donne incinte sull'isola: muoiono per cause sconosciute; per questo spera che entro un mese Sun ed la bambina che porta in grembo siano già stati portati via dall'isola.

Camera 23[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Room 23
  • Diretto da: Jack Bender
  • Scritto da: Elizabeth Sarnoff
  • Ambientazione: tra il 45º e il 49º giorno, nella stazione Idra sull'isola minore
  • Trama: mentre sta suonando un allarme, Juliet si trova davanti la "Stanza 23" (all'interno della quale si trova rinchiuso Walt) ed in quel momento sopraggiunge Ben. Juliet dice che né Beatrice, né Tom, né nessuno fra "gli altri" entreranno nella stanza a fermare il ragazzino, che sembra aver combinato qualcosa di pericoloso. Juliet preoccupata dice a Ben che è stato un errore rapire il ragazzino, ma l'uomo si difende dicendo che è Jacob ad aver ordinato il rapimento in quanto Walt è speciale ed in fondo è solo un bambino. Sentendo queste parole Juliet prende per mano Ben e lo trascina fuori per vedere quello che il ragazzino aveva combinato: ad una prima impressione sembrerebbe infatti che Walt (che a quanto pare sembra avere poteri non comuni, anche se non sembra esserne cosciente) telepaticamente abbia fatto schiantare all'esterno diversi uccelli proprio sulla finestra sbarrata della "Stanza 23".

Arzt & Crafts[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Arzt & Crafts
  • Diretto da: Jack Bender
  • Scritto da: Damon Lindelof
  • Ambientazione: diversi giorni dopo lo schianto. Incerto, sicuramente tra gli episodi 6 e 8 della prima stagione (il gruppo non si è ancora insediato nelle grotte, Jin non sa ancora che Sun parla Americano e Boone è ancora vivo)
  • Trama: Jin e Sun osservano da lontano Boone e la sorella Shannon. Jin crede che siano amanti ma Sun dice lui che sono sicuramente fratello e sorella. Quando Jin chiede lei come faccia a saperlo, Sun risponde che ha tirato ad indovinare. Nel frattempo sopraggiunge Arzt che attira l'attenzione di tutti chiedendo di non accettare la soluzione di Jack di trasferirsi alle grotte tirando fuori ogni scusa immaginabile. Prontamente anche Michael si schiera dalla parte di Arzt, in quanto il suo primo pensiero è quello di essere avvistato da una nave o un aereo ed essere tratto in salvo insieme al figlio Walt. Arzt rivela a tutti quelli che l'ascoltano inoltre di aver assistito ad una scena insolita (per screditare la credibilità del dottore): vide Jack correre nella foresta gridando il nome del padre morto in Australia. Poco dopo però Arzt, impaurito dai rumori causati fra gli alberi nelle vicinanze dal "mostro", decide per primo di dirigersi alle grotte.
  • Guest star: Daniel Roebuck (Leslie Arzt)

Segreto nascosto[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Buried Secrets
  • Diretto da: Jack Bender
  • Scritto da: Christina M. Kim
  • Ambientazione: incerto/tra il 6º e il 44º giorno sull'isola
  • Trama: Sun tra gli alberi osserva di nascosto Jin che si prepara a pescare e poi si allontana in fretta, sperando di non essere stata vista. Ad un certo punto tira fuori la patente di guida che aveva preso diverso tempo prima e decide di sotterrarla (evidentemente Jin non ne era al corrente) ma proprio in quel momento arriva Michael che la sorprende e scopre il suo segreto. Sun confida a Michael che voleva lasciare Jin prima di imbarcarsi sul volo 815 ma non ebbe il coraggio di farlo e che inoltre crede che il luogo in cui è precipitata sia la sua punizione. Michael così, vedendola piangere, cerca di consolarla, ma la situazione gli sfugge di mano e, coinvolti dal momento, i due accennano a baciarsi. L'arrivo di Vincent interrompe Michael e Sun dal bacio imminente.

Depressione tropicale[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Tropical Depression
  • Diretto da: Jack Bender
  • Scritto da: Carlton Cuse
  • Trama: Il professor Arzt è intento a catturare alcuni ragni appartenenti a una specie piuttosto rara e proprio in quel momento sopraggiunge Michael che vuol chiedergli come sarà il tempo il giorno seguente (quello previsto per il varo della zattera). Leslie non sapendo cosa rispondere gli dice la verità: poco prima davanti a tutti aveva mentito riguardo ai forti monsoni solo per far loro accelerare i lavori dediti al completamento della zattera. Michael rimane allibito, ma lo perdona e subito dopo Arzt si confida con lui dicendo di essere andato a Sydney per incontrare una donna australiana conosciuta in chat tramite internet ma di essere stato "scaricato" subito al primo appuntamento. Arzt aggiunge poco dopo di essere pentito di non aver inoltre voluto partecipare alla vita notturna nei bar di Sydney e di aver invece prenotato al suo posto il volo 815; infine chiede nuovamente scusa a Michael per avergli mentito e giura che all'arrivo dei soccorsi sarà il primo a salutarlo dalla spiaggia.

Jack, incontra Ethan, Ethan? Jack[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Jack, Meet Ethan. Ethan? Jack.
  • Diretto da: Jack Bender
  • Scritto da: Damon Lindelof
  • Ambientazione: prima stagione, 4º giorno sull'isola
  • Trama: Jack è in una tenda e fruga nelle valigie ed in ogni angolo alla ricerca di medicinali, non riuscendo però a trovarli. In quel momento arriva Ethan, che mostra lui una valigetta completamente piena di medicine all'interno, che ha trovato nella giungla. I due si presentano. Ethan ringrazia Jack per il lavoro che sta svolgendo con tutti, ovvero dare loro prospettive a lungo termine, ma Jack si mostra preoccupato per le condizioni in cui in un prossimo futuro dovrà far nascere il bambino di Claire e chiede se eventualmente Ethan possa aiutarlo, ma quest'ultimo rifiuta. Qualche anno prima Ethan assistette al parto della moglie e morirono sia il neonato che la sua consorte. Ethan spera che ciò non accada a Claire e che i soccorsi arrivino presto.
  • Guest star: William Mapother (Ethan Rom)

Jin è di cattivo umore al corso di golf[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Jin Has a Temper-Tantrum on the Golf Course
  • Diretto da: Jack Bender
  • Scritto da: Drew Goddard
  • Trama: Jin, Hurley e Michael stanno giocando una partita a golf. Hurley ricorda a Jin (che non è in grado di capire una sola parola della lingua Americana) che se manda in buca in un solo colpo la palla avrà la vittoria, ma il tiro di Jin si rivela essere sfortunato, così i 2 rivali gioiscono per la vittoria. Jin in quel momento ha uno scatto d'ira, se la prende con la pallina per non essere andata in buca, con quell' "orribile" isola sulla quale è costretto a vivere e per il fatto che nessuno lo capisce. Il coreano aggiunge inoltre che sta subendo una specie di tortura portando le manette (che giorni prima gli mise Sayid) ai polsi e di sentirsi solo.. Michael e Hurley non lo capiscono e credono che Jin sia pesantemente stressato così Hugo con la sua solita ironia suggerisce a Michael di prendere una pausa dal golf.

La busta[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Envelope
  • Diretto da: Jack Bender
  • Scritto da: Damon Lindelof
  • Ambientazione: (flashback) pochi minuti prima dello schianto del volo Oceanic 815, in una delle case del progetto Dharma utilizzate dagli altri [3]
  • Trama: mentre Juliet nella sua cucina corre verso il forno, nel quale i suoi biscotti stanno bruciando, e nell'intento di tirarli fuori si ustiona una mano, Amelia suona al suo campanello di casa. La nuova arrivata aiuta subito Juliet dandole un po' di ghiaccio per dare solievo alla mano ustionata e nel frattempo parlano un po' di Ben. Non sembra la prima volta che affrontano l'argomento e Amelia mostra di sapere già dei sentimenti, non corrisposti, che Ben prova per Juliet. Quest'ultima dice che la situazione si è fatta imbarazzante e inoltre ora c'è un serio problema. Juliet chiede subito ad Amelia di non rivelare a nessuno il segreto che sta per svelarle, ma appena tira fuori da un cassetto della cucina una busta di radiografie suonano al suo campanello e le due donne sono costrette a posticipare la loro conversazione.
  • Note: Come si scoprirà in seguito[4], le radiografie che Juliet stava per mostrare ad Amelia erano quelle della colonna vertebrale di Ben, colpita da un tumore maligno.
  • Guest star: Julie Adams (Amelia)

Così incomincia[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: So It Begins
  • Diretto da: Jack Bender
  • Scritto da: Drew Goddard
  • Ambientazione: pochi istanti dopo lo schianto del volo Oceanic 815, nella foresta
  • Trama: Vincent, uscito incolume dall'incidente aereo, si aggira nella foresta quando un fischio attira la sua attenzione. è Christian Shepard (il padre di Jack) che, dopo averlo accarezzato, chiede al cane di dirigersi verso la foresta di bambù e svegliare il figlio, perché ha del lavoro da sbrigare. Il cane corre e pochi istanti dopo raggiunge Jack, che nel frattempo aveva già ripreso i sensi (quest'ultima è la scena d'apertura dell'episodio Pilota)
  • Note: Christian era morto pochi giorni prima in Australia (ed infatti fu Jack ad imbarcare la salma sul volo 815), ma dopo lo schianto aereo è miracolosamente vivo. Nel 13º episodio della sesta serie la nemesi di Jacob, nelle false sembianze di John Locke, rivela a Jack di aver preso, subito dopo lo schianto del volo 815, le sembianze di Christian Shephard.
  • Guest star: John Terry (falso Christian Shephard/Nemesi di Jacob)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Lost - Missing Pieces, ABC. URL consultato il 15-12-2008.
  2. ^ La traduzione dei titoli è presente nei sottotitoli resi disponibili nei contenuti speciali dei DVD della quarta stagione.
  3. ^ Lost: episodio 3x1, Storia di due città (A Tale of Two Cities).
  4. ^ Lost: episodio 3x5, Il prezzo della vita (The Cost of Living).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione