Lord temporali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Regno Unito
Coat of Arms of the UK Government

Questa voce è parte della serie:
Politica del Regno Unito










Altri stati · Atlante


Nel Parlamento del Regno Unito, i lord temporali sono i membri laici della Camera dei lord. Il termine è usato per differenziare i lord che sono tali a vita o per ereditarietà, anche se il diritto ereditario alla Camera dei lord è stato abolito per tutti nel 1999, dai lord spirituali, che siedono alla Camera come vescovi della Chiesa d'Inghilterra.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Prima della recente riforma della Camera dei lord, tutti i pari d'Inghilterra erano (potenzialmente) membri della Camera dei lord, ed erano "lord temporali" in questo senso. Le riforme in corso limitano l'appartenenza dei lord a vita a un certo numero di pari ereditari eletti.

I lord temporali sono tutti i membri della nobiltà. Precedentemente, erano pari ereditari. Il diritto di alcuni pari ereditari, di sedere in Parlamento, non era automatico: dopo che la Scozia e l'Inghilterra diedero vita alla Gran Bretagna nel 1707, fu previsto che tutti i pari la cui dignità era stata creata da re inglesi potevano sedere in Parlamento, ma quelli la cui dignità era stata creata da re scozzesi potevano eleggere un numero limitato di "pari rappresentativi". Un accordo simile vanne fatto anche con l'Irlanda, quando la nazione si fuse con la Gran Bretagna nel 1801, ma quando la parte meridionale dell'Irlanda lasciò il Regno Unito nel 1922, cessò l'elezione di pari rappresentativi irlandesi. Il Peerage Act 1963 pose fine all'elezione dei pari rappresentativi scozzesi e a tutti i nobili scozzesi fu concesso il diritto di sedere in Parlamento. Con l'approvazione del House of Lords Act 1999, solo i pari a vita hanno il diritto automatico del seggio alla Camera dei lord. Dei pari ereditari, solo 92 -l'Earl Marshal, il lord gran ciambellano e 90 altri eletti dagli altri pari - detengono il seggio alla Camera.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]