Lido di Classe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lido di Classe
frazione
Lido di Classe
Il litorale di Lido di Classe
Il litorale di Lido di Classe
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
Provincia Provincia di Ravenna-Stemma.png Ravenna
Comune Ravenna-Stemma.png Ravenna
Territorio
Coordinate 44°19′31″N 12°20′06″E / 44.325278°N 12.335°E44.325278; 12.335 (Lido di Classe)Coordinate: 44°19′31″N 12°20′06″E / 44.325278°N 12.335°E44.325278; 12.335 (Lido di Classe)
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale 48100
Prefisso 0544
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Lido di Classe

Lido di Classe è una località balneare della Riviera Romagnola, frazione del comune di Ravenna, posta a nord di Lido di Savio. È delimitata a sud dalla foce del fiume Savio e a nord dalla zona costiera della Pineta di Classe. La località dista circa 20 km dal capoluogo di provincia, Ravenna.

Il nome "Lido di Classe" deriva dalla località di Classe, presso Ravenna, dove anticamente sorgeva un porto romano di grande importanza.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Lo sviluppo di Lido di Classe è iniziato intorno agli anni sessanta con la costruzione degli alberghi che si trovano sul lungomare e con la costruzione, da parte di privati, delle prime villette unifamiliari o bifamiliari (alcune delle quali sono state demolite per lasciare spazio a palazzine e a villette a schiera di moderna costruzione).

Con lo sviluppo del turismo, che ha favorito l'incremento dell'attività edilizia, oggi Lido di Classe si è estesa a sud fino a raggiungere il fiume Savio.

Dalla fine del XX secolo la località vive un momento di grande sviluppo turistico in seguito alla costruzione di nuovi complessi residenziali e alla ristrutturazione di numerosi alberghi, oltre che alla vicinanza a centri turistici rinomati come Milano Marittima e Cervia. La località, inoltre, è vicina al parco Mirabilandia, meta di bambini, ragazzi, famiglie che amano attrazioni e divertimenti.

Geografia urbana[modifica | modifica sorgente]

Il piano originale prevedeva l'edificazione a ridosso della costa sia a nord che a sud dell'asse costituito da viale dei Lombardi e via Bering, che corrono perpendicolari al mare. Anche a causa dell'opposizione popolare negli anni sessanta, si sono realizzate solo le costruzioni a sud, comprese tra l'odierna via Bering ed il fiume Savio. L'area nord si può ulteriormente suddividere in due fasce: quella costiera, occupata dalla pineta e di proprietà del demanio; e quella immediatamente nell'entroterra, disboscata, di proprietà privata e residuo della mancata edificazione.

Dagli anni sessanta fino agli anni ottanta la fascia costiera è stata via via sempre più densamente edificata con gruppi di villette a schiera e palazzine non molto alte. Il piano regolatore ha previsto la costruzione del paese a scacchiera, ovvero su un reticolato di strade che si incrociano in maniera quasi sempre perpendicolare.

Negli anni duemila Lido di Classe ha vissuto un ulteriore sviluppo urbanistico nella zona ad ovest di viale Amerigo Vespucci. In modo speculare rispetto al paese “vecchio” sono state edificate palazzine, ville e villette. Si può pertanto parlare di zona vecchia (da viale dei Lombardi verso la costa) e di zona nuova del paese.

Luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Il torrente Bevano segna il confine Nord di Lido di Classe. La foce del Bevano è zona protetta, essendo inserita nella Riserva naturale Duna costiera ravennate.

Il 31 agosto 2010 la pineta attorno alla foce del Bevano ha subito un incendio che ha bruciato parte della vegetazione.

Turismo e servizi[modifica | modifica sorgente]

Lido di Classe è frequentata in prevalenza da famiglie alla ricerca di un luogo tranquillo per passare le vacanze.

Gli stabilimenti balneari, che negli anni sessanta non raggiungevano la decina, oggi coprono ampiamente l'arenile ed offrono ai bagnanti un'ampia scelta di servizi. Esistono anche spiagge libere, incluso un piccolo tratto in cui è permesso portare i cani[1].

Sono in funzione: un cinema all’aperto che proietta anche film piuttosto recenti, un parco giochi per ragazzi, due sale giochi e un centro sportivo con campi da tennis e calcetto e con mini-golf. Ogni giovedì pomeriggio è presente il mercato mentre il lunedì sera sul lungomare viene organizzato un mercatino di piccolo antiquariato e collezionismo che vede impegnati anche artisti locali che espongono le loro opere: quadri, sculture e prodotti artigianali vari.

Nei mesi di luglio e agosto viene organizzato dal 2008 il «Festival Naturae», che promuove gli aspetti naturalistici e culturali della località. Il programma prevede escursioni naturalistiche (camminata nordica) e passeggiate ecologiche, a piedi e in bicicletta; spettacoli (ad esempio una sfilata di moda con abiti realizzati con materiali di recupero), concerti all'interno della Riserva, laboratori per bambini, letture di favole, e altro ancora.


Collegamenti[modifica | modifica sorgente]

Si può raggiungere Lido di Classe attraverso i seguenti mezzi di trasporto:

  • ferrovia: stazione ferroviaria di Lido di Classe-Lido di Savio sulla linea Rimini-Ravenna-Ferrara, a circa 4 km dal litorale;
  • autobus: linea urbana da Cervia e Milano Marittima, linea extraurbana da Ravenna;
  • automobile: Strada statale Adriatica, A14 uscita Ravenna, dall’entroterra romagnolo Lido di Classe è raggiungibile lungo la via Ravegnana o la via Cervese.

Galleria fotografica[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Spiaggia consentita ai cani