Laurence Maroney

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Laurence Maroney
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 180 cm
Peso 100 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Running back
Squadra Free agent
Carriera
Giovanili
Stemma Minnesota Golden Gophers Minnesota Golden Gophers
Squadre di club
2006 - 2010 Stemma New England Patriots N.E. Patriots
2010 Stemma Denver Broncos Denver Broncos
Statistiche aggiornate al 24/8/2011

Laurence Maroney (St.Louis, 5 febbraio 1985) è un giocatore di football americano statunitense che è attualmente free agent.

Carriera universitaria[modifica | modifica wikitesto]

Frequenta le scuole superiori alla Normandy Senior High School di St. Louis, dove mette in mostra le sue doti di atleta in diverse discipline: football americano, atletica leggera, pallacanestro e baseball; viene in particolare nominato due volte miglior giocatore della squadra di pallacanestro e nel 2002 si classifica terzo ai campionati dello Stato del Missouri nei 200 metri. Maroney detiene tuttora il record della squadra di football americano con 1.903 yards corse nel 2002.

Passato ai Minnesota Golden Gophers, nella sua carriera sportiva a livello universitario incontra una forte concorrenza nel suo ruolo, partendo titolare soltanto in 14 partite sulle 36 complessivamente disputate, ma si guadagna diversi riconoscimenti e diviene il primo della squadra ed il terzo in assoluto nella Big Ten Conference a correre almeno 1.000 yards in ognuno dei suoi tre anni, per un totale di 3.933 yards corse.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

New England Patriots[modifica | modifica wikitesto]

Al draft NFL 2006 è stato selezionato come ventunesima scelta assoluta dai New England Patriots[1]. Ha debuttato nella NFL il 10 settembre 2006 contro i Buffalo Bills.

Maroney nel suo primo anno ha saltato solamente due partite della stagione regolare causa un infortunio alla cartilagine di una costola.

L'anno seguente diventa titolare saltando in totale 3 partite causa una contusione al bacino e risultando fra i protagonisti della stagione terminata con la sconfitta nel Super Bowl XLII ad opera dei New York Giants, dopo che i Patriots avevano concluso la stagione regolare con 16 vittorie su altrettante partite.

Il suo primo grave infortunio arriva nella stagione 2008, quando dopo solo 3 partite si infortuna alla spalla. Il 20 ottobre 2008 viene messo sulla lista infortunati.

Nella stagione 2009 ritorna a giocare buone prestazioni, ma non riesce a raggiungere in maniera fissa il posto da titolare.

Dopo la prima partita della stagione 2010 viene ceduto ai Denver Broncos.

Denver Broncos[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 settembre 2010 viene scambiato per la 4a scelta del draft NFL 2011, mentre i Broncos hanno ricevuto dai Patriots oltre al giocatore la 6a scelta del draft NFL 2011. Ha firmato un contratto di un anno, prendendo il numero di maglia 26.

Il 3 marzo 2011 i Broncos lo lasciano libero e Maroney diventa unrestricted free agent.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il 18 gennaio 2011 è stato arrestato a St. Louis per il possesso di arma da fuoco.

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 49
Partite totali da titolare 17
Yard su ricezione 459
Touchdown su ricezione 1
Yard su corsa 2.504
Touchdown su corsa 21
Yard su ritorni di kick off 1.062
Touchdown su ritorni di kick off 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2006 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 23 settembre 2012.