Laura (brano musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gene Tierney nel trailer del film da cui derivò la canzone Laura
Laura
Artista
Autore/i David Raksin, Johnny Mercer (testo)
Genere Colonna sonora
Jazz
Pop
Stile ballad AB1AB2, Sol maj
Tempo (bpm) lento (60-80 bpm)
Riferimento (Real Book) Real Book 2, pag.203
Esecuzioni notevoli  
Data 1945
Note è uno degli standard più eseguiti ed incisi, con circa 400 versioni.

Laura è una canzone statunitense in inglese del 1945 composta da David Raksin, con testo di Johnny Mercer. Il tema musicale era tratto dalla colonna sonora del film Vertigine, del 1944, diretto da Otto Preminger e interpretato da Gene Tierney e Dana Andrew. La canzone ebbe un grande successo e divenne un standard jazz con più di quattrocento registrazioni al suo attivo[1] Le versioni più note sono quelle di Woody Herman, Johnny Johnston, Emil Newman, David Rose, Don Byas, Dick Haymes, Charlie Parker, J.J. Johnson, Frank Sinatra[2] e Julie London (nell'album Julie Is Her Name).

Poco dopo l'uscita nelle sale del film, Abe Olman della Robbins Music, chiese a Johnny Mercer di scrivere un testo per la musica di Raksin, e Mercer, che aveva visto il film ma non ricordava la colonna sonora, si fece dare lo spartito e produsse il testo in qualche settimana. Nel corso dello stesso anno, "Laura" fu in classifica con ben cinque registrazioni, e la versione di Woody Herman andò al numero quattro con più di un milione di copie vendute. 2 di queste registrazioni in classifica, in concorrenza, sono di Johnny Johnston (canzone, 1945) e di Emil Newman (musica [strumentale], 1944). Successivamente si ricorda anche una cover importante ma più tarda di David Rose (1947).

"Laura" sarebbe stata al primo posto della Hit Parade nel 1946 per quattordici settimane e ancora al numero dodici nel 1951 nell'interpretazione dell'orchestra di Stan Kenton, con un assolo di Art Pepper al sax contralto.

Le versioni cantate da voci di origine italiana sono sempre in inglese.

Ne sono state fatte anche 2 cover tradotte, una con testo in danese (1964) ed una in francese (1983).

Progressione armonica[modifica | modifica wikitesto]

Con una tonalità iniziale di Sol maggiore (ma l'originale era in Fa maggiore) questo brano ha una tale quantità di modulazioni tra tonalità maggiori e minori da rendere una designazione tonale molto difficile.

A La-7 La-7/Re Reb9#5 SolMaj7 (Do7) SolMaj7 Sol-7 Sol-7/Do Do7b9#5 FaMaj7 FaMaj7
B1 Fa-7 Sib7 MibMaj7 Sol-7 Do-7 La7b5 Re7b9 Re7 Sol Maj7 Si-7b5 Mi7b9
A La-7 La-7/Re Reb9#5 SolMaj7 (Do7) SolMaj7 Sol-7 Sol-7/Do Do7b9#5 FaMaj7 FaMaj7
B2 Fa-7 Fa-maj7 Re-7b5 Sol7b5 DoMaj7 Re-7 Mi-7 La-7 Re7b9#5 Sol9sus Sol9 Fa#-7b5 Si7 Fa-7 Sib7

Principali Registrazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ All Music
  2. ^ Jazz Standards: Laura
jazz Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz