Larentiinae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Larentiinae
Hydrelia sylvata01.jpg
Hydrelia sylvata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
(clade) Ecdysozoa
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Endopterygota
Superordine Oligoneoptera
Sezione Panorpoidea
(clade) Amphiesmenoptera
Ordine Lepidoptera
Sottordine Glossata
Infraordine Heteroneura
Divisione Ditrysia
(clade) Apoditrysia
(clade) Obtectomera
(clade) Macroheterocera
Superfamiglia Geometroidea
Famiglia Geometridae
Sottofamiglia Larentiinae
Duponchel, 1845
Sinonimi

Larentites Duponchel, 1845[1]

Tribù
  • Vedi testo

Larentiinae Duponchel, 1845 è una sottofamiglia di Lepidoptera della famiglia Geometridae.

La sottofamiglia Larentiinae contiene all'incirca 5.800 specie di falene[2].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Le Larentinaee sono presenti principalmente nelle regioni temperate del mondo.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

I dati morfologici e quelli ottenuti da sequenziamento del DNA indicano che le Larentiinae costituiscono una linea molto antica di falene geometre. Infatti, esse sono tanto distinte da poter anche essere elevate al rango di famiglia all'interno della superfamiglia Geometroidea. Esse condividono numerosi tratti plesiomorfici - ad esempio almeno un'areola sull'ala anteriore, un'ansa a forma di martello dell'organo timpanico e la mancanza di uno gnathos (una placca centroventrale posta sul nono tergum) - con le Sterrhinae, che sono o leggermente meno distanti da altre falene geometre o sono parte della stessa linea distinta; infatti, i Lythriini erano collocati fino a poco tempo fa nelle Larentiinae, ma sembra che siano in realtà Sterrhinae[3].

Rispetto ai taxa strettamente collegati, le Larentiinae, come caratteristica, tendono ad avere i tarsi della zampa anteriore e le tibiae della zampa posteriore molto più lunghi rispetto alle specie imparentate. Inoltre, hanno estensioni pelose o dentellate sulle sezioni della faccia superiore della transtilla; i loro bruchi spesso hanno pseudozampe addominali già ridotte (come è tipico per le più avanzate falene geometre) e gli organi timpanici delle Larentiinae hanno una struttura unica e caratteristica[3]

Di seguito si riporta l'elenco delle tribù che compongono questa sottofamiglia[4]:

Generi incertae sedis[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alle succitate tribù, vi sono parecchi generi tuttora non assegnati in maniera definitiva ad alcuna tribù[5]. Il gruppo incertae sedis include:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Forum Herbulot (2008)
  2. ^ Õunap et al. (2008)
  3. ^ a b Õunap et al. (2008), Young (2008)
  4. ^ The Forum Herbulot world list of family group names in Geometridae, Forum Herbulot: The Forum Herbulot world list of family group names in Geometridae, 11 pp., disponibile online (A. Hausmann ed.,2003)
  5. ^ Si veda il riferimento a Savela (2008)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]