Lago Turkana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lago Turkana
Lake turkana satellite.jpg
Stati Kenya Kenya
Etiopia Etiopia
Regioni Turkanaland
Coordinate 3°24′N 36°09′E / 3.4°N 36.15°E3.4; 36.15Coordinate: 3°24′N 36°09′E / 3.4°N 36.15°E3.4; 36.15
Altitudine 360 m s.l.m.
Dimensioni
Superficie 6.405 km²
Profondità massima 73 m
Profondità media 30.2 m
Volume 203,6 km³
Idrografia
Bacino idrografico 130.860 km²
Immissari principali Fiume Omo, Fiume Turkwel, Fiume Kerio
Emissari principali Bacino chiuso

Il Lago Turkana (chiamato anche Lago Rodolfo) è un grande lago dell'Africa Centro-Orientale, situato nella Rift Valley, nel nord-ovest del Kenya. Ha una superficie di 6405 km², quasi completamente all'interno dei confini del Kenya; solo la parte settentrionale, in corrispondenza del delta del fiume Omo, si trova in Etiopia.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il lago venne chiamato Lago Rodolfo in onore del principe austro-ungarico Rodolfo d'Asburgo-Lorena dagli esploratori Samuel Teleki e Ludwig von Höhnel, che furono i primi europei a raggiungerne le sponde (1888). Dal 1975 ha ripreso il suo nome storico, quello dell'etnia dei turkana, che abitano la regione circostante il lago.

In prossimità delle sue rive, durante gli scavi di Nariokotome sono stati rinvenuti resti fossili di ominidi risalenti a due milioni e mezzo di anni fa e attualmente attribuiti alla specie Homo ergaster.

Morfologia[modifica | modifica sorgente]

Isola del sud
Veduta

È il più grande lago permanente in luogo desertico ed è anche il più grande lago alcalino del mondo. Essendo un bacino chiuso, tutta l'acqua che vi si versa evapora per effetto delle alte temperature del luogo. Tre sono gli immissari del lago: l'Omo, il Turkwell e il Kerio. Dopo molti anni di forte calo del livello del lago dovuto a una costante situazione di siccità, nel 2006 la situazione è stata completamente sovvertita, con forti alluvioni in particolare del fiume Omo. Essendo un lago chiuso l'acqua è leggermente salata, calda e con una sabbia scura. Risultava una presenza non trascurabile di coccodrilli, ma probabilmente negli ultimi anni tale numero s'è ridotto in modo considerevole. La regione, che risulta ancora oggi molto isolata e poco frequentata dai turisti, dista circa due-tre giorni di automobile dalla capitale Nairobi.

Popolazione[modifica | modifica sorgente]

Nella zona vive una popolazione di nome Turkana.

Il Turkana nella cultura[modifica | modifica sorgente]

Il romanzo di Kuki Gallmann Sognavo l'Africa dedica alcuni capitoli al lago Turkana, descrivendolo com'era negli anni settanta.

Suguta Valley: residuo disseccato del primordiale bacino che un tempo si integrava con l'attuale lago Turkana. il libro "Suguta Valley", di Antonio Biral, documenta con rigore geografico la spedizione del 1993 in quell'area.

Note[modifica | modifica sorgente]


Altri progetti[modifica | modifica sorgente]