La regina vergine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La regina vergine
Jean Simmons in Young Bess trailer.jpg
Jean Simmons nel trailer
Titolo originale Young Bess
Paese di produzione USA
Anno 1953
Durata 112 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere storico
Regia George Sidney
Soggetto Margaret Irwin
Sceneggiatura Jan Lustig, Arthur Wimperis
Produttore Sidney Franklin
Fotografia Charles Rosher
Montaggio Ralph E. Winters
Musiche Miklós Rózsa
Costumi Walter Plunkett
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

La regina vergine (Young Bess) è un film del 1953, diretto da George Sidney

Trama[modifica | modifica sorgente]

Figlia di Enrico VIII ed Anna Bolena, ad Elisabetta viene concesso di entrare a corte poco prima della morte del padre.

Si innamora dell'ammiraglio Tom Seymour, il quale, pur provando amore per lei, sposa Caterina Parr, vedova del re.

Alla morte di Caterina, i due potrebbero finalmente sposarsi se non fosse per Ned Seymour che accusa il fratello Tom di alto tradimento e lo fa mandare al patibolo.

Quando Elisabetta diventa regina, decide di non sposarsi mai in memoria di Tom.

Note[modifica | modifica sorgente]

  • Charles Laughton rifà il personaggio che gli aveva fatto vincere l'Oscar in Le sei mogli di Enrico VIII (1933).
  • Negli Stati Uniti il film uscì nei cinema il 29 maggio 1953 (fatta eccezione per la città di New York, dove il film uscì il 21 maggio) mentre in Italia uscì il 19 dicembre 1953.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]