L'uomo d'affari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'uomo d'affari
Titolo originale The Business Man
Edgar Allan Poe by Pratt, 1849.jpg
Ritratto di Poe
Autore Edgar Allan Poe
1ª ed. originale 1840
Genere racconto
Sottogenere umoristico, grottesco
Lingua originale inglese

L'uomo d'affari (The Business Man) è un racconto di Edgar Allan Poe pubblicato nel 1840.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Peter Proffitt racconta la sua carriera di uomo d'affari. La propensione al metodicità e all'ordine è sorta in lui da bambino, quando la vecchia governante, stanca dei suoi pianti, gli sbatté la testa contro la colonna del letto. Scappato di casa a 16 anni per evitare di diventare droghiere, ha lavorato come «Pubblicità Deambulante» per una sartoria, girando per la città con indosso gli abiti del negozio e procacciando nuovi clienti. Dopo aver litigato con i proprietari, che volevano dargli 1 centesimo in meno di quanto da lui richiesto, entra nel ramo del «Pugno in un Occhio», che consiste nell'acquistare terreni vicino a ricchi palazzi in costruzione e realizzarvi tuguri fatiscenti, così da far sfigurare gli edifici intorno e costringere i proprietari a comprare il terreno a prezzo maggiorato per poterli demolire. Passa quindi all'attività di «Aggressione e Percosse», provocando gli ubriachi per farsi malmenare e poi chiedendo un risarcimento. Costretto ad abbandonare questo lavoro a causa delle ricadute di salute, diventa «Infangatore»: seduto di fianco a una pozzanghera, sporca di fango le persone che non gli danno almeno una moneta. Più tardi, con l'aiuto di un cane, passa al «Botolo Fangoso», ripulisce le scarpe dei passanti sporcate dall'animale suo complice. Dopo essersi separato dal “socio” perché troppo avido, tenta la fortuna come suonatore di organetto, guadagnando parecchi soldi dalle persone che lo pagano per farlo smettere. Non soddisfatto, inizia a distribuire false lettere a persone abbienti, facendosi pagare dai destinatari per consegnarle. Si dà infine a una nuova attività: sfruttando un Decreto dell'Assemblea legislativa che, per combattere il randagismo felino, riconosceva una ricompensa per ogni coda di gatto presentata, inizia ad allevare questi animali allo scopo di tagliare loro la coda e intascare il compenso. In breve può permettersi di nutrire i suoi gatti con ostriche e di acquistare una nuova casa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Edgar Allan Poe — "The Business Man". URL consultato il 19.08.2013.
letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura