L'allegro chirurgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'allegro chirurgo
Nome originale Operation
Tipo Gioco da tavolo
Editore Milton Bradley/Hasbro
1ª edizione 1965
Regole
N° giocatori 1+
Requisiti
Età 6+
Durata 10 minuti
Aleatorietà Bassa

L'allegro chirurgo è il titolo della versione italiana del gioco da tavolo Operation, commercializzato da Milton Bradley a partire dal 1965, anno in cui il gioco fu ideato da John Spinello, che ne vendette i diritti per 500 dollari.[1] La produzione del gioco è passata alla Hasbro quando questa ha acquisito la Milton Bradley.

Il gioco è costituito da una plancia metallica con la raffigurazione fumettistica, litografata, di un paziente sdraiato; sul corpo del paziente ci sono un insieme di fori attraverso cui si possono estrarre ossa e altri oggetti in plastica. L'operazione viene eseguita con un apposito paio di pinzette metalliche; un eventuale contatto fra le pinzette e il bordo dei fori attiva un segnale sonoro e fa illuminare una lampadina posta nel naso del paziente, segnalando il fallimento dell'operazione.

L'allegro chirurgo ha avuto una grande diffusione sia in Italia che in gran parte del mondo, e viene tuttora ripubblicato. Ne sono state realizzate anche varianti, come L'allegro chirurgo: di corsia in corsia e altre ed edizioni speciali, come l'edizione "Homer Simpson", in cui il paziente ha le fattezze del personaggio dei cartoni animati omonimo e gli oggetti da estrarre dal suo corpo comprendono pretzel e ciambelle.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ John Spinello, Inventor Of 'Operation' Game, Can't Afford Real-Life Operation, Huffington Post, 27 ottobre 2014. URL consultato il 28 ottobre 2014.
giochi da tavolo Portale Giochi da tavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi da tavolo