Kids (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kids
Kids (1995) Larry Clark.PNG
Jennie (Chloë Sevigny) sotto l'effetto di sostanze stupefacenti in una scena del film
Titolo originale Kids
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1995
Durata 91 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2.35
Genere drammatico
Regia Larry Clark
Sceneggiatura Harmony Korine
Fotografia Eric Alan Edwards
Montaggio Christopher Tellefsen
Interpreti e personaggi
Premi

Kids è un film del 1995 diretto da Larry Clark. La sceneggiatura è stata scritta da Harmony Korine.

È stato presentato in concorso al 48º Festival di Cannes.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il logo del film

Il film è uno spaccato di un giorno in un gruppo di giovani adolescenti che vivono nei bassifondi di New York City e che taccheggiano, picchiano, fanno largo uso di droghe e sesso non protetto, nonché di un pesante linguaggio. Il film è pensato per apparire come una sorta di crudo documentario in tempo reale, e descrive senza mezzi termini una realtà assai dura: la diffusione dell'AIDS nonché le problematiche dei giovani che vivono in ambienti simili (la vicenda si svolge a Manhattan). Il protagonista, o meglio, uno dei protagonisti, è Telly, lo "sverginatore compiaciuto", sieropositivo, spesso accompagnato dal suo compare Casper. L'altra protagonista è Jenny, sedicenne relativamente introversa per il resto del gruppo, che scopre di aver contratto l'HIV dal suo unico rapporto sessuale con Telly. Jenny cerca di rintracciarlo e allo stesso tempo si chiude pian piano in sé stessa accettando la dura realtà.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Harmony Korine compare nella scena della discoteca e regala a Jenny una droga che non viene mai nominata, egli stesso si limita a compararne gli effetti a quelli dello speedball (nella traduzione italiana) mentre nella versione in lingua originale afferma che a confronto la Special K (ketamina) è niente. Si presume si tratti di GHB o di Rohypnol per via degli effetti riscontrati nella ragazza.[senza fonte]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Official Selection 1995, festival-cannes.fr. URL consultato il 1 luglio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema