Kenneth Carlsen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kenneth Carlsen
Kenneth Carlsen BogForum Forum Copenhagen.JPG
Dati biografici
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 191 cm
Peso 88 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Dati agonistici
Best ranking 41º
Ritirato 2007
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
 

Kenneth Carlsen (Copenaghen, 17 aprile 1973) è un ex tennista danese, attivo tra il 1992 e il 2007.

Carlsen, mancino, utilizzava il rovescio ad una mano. Il suo colpo migliore era il servizio e il suo gioco era più adatto alle superfici veloci come l'erba. Ha ricevuto per sette volte il premio di miglior tennista danese Tennis Player of the Year, consegnatogli dalla federazione di tennis danese.[1] La sua migliore posizione nel ranking ATP è stata la 41.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Iniziò a giocare a tennis all'età di 9 anni e divenne uno dei migliori giovani della categoria Juniores, raggiungendo nel 1991 la 3ª posizione del ranking. Divenne professionista nel 1992, quando passò il primo turno del torneo di Copenaghen battendo Aleksandr Volkov, successivamente raggiunse la finale del torneo di Brisbane; disputò il suo primo Grande Slam nello stesso anno, raggiungendo il quarto turno dell'Australian Open e stabilendo il suo definitivo best ranking nel mese di giugno grazie alla 41º posizione. Dal 1993 è rimasto, per la maggior parte della sua carriera, tra i Top 100. Nel 1994 batté Stefan Edberg in cinque set a Wimbledon. Nel 1996 raggiunse la finale del torneo di Copenaghen, dove perse contro Cédric Pioline. L'anno successivo venne sconfitto da Jonas Björkman in finale ad Auckland. Vinse il suo primo torneo ATP battendo Byron Black nella finale del torneo di Hong Kong. Nel 1999 conquistò la finale di Newport venendo poi superato da Chris Woodruff. Nel 2000 subì una grave lesione alla spalla e fu costretto ad operarsi per 2 volte. Dopo un lungo tempo di recupero ricominciò a giocare nel 2002 e nonostante non avesse completamente recuperato dall'infortunio vinse il torneo di Tokyo. Nel 2005 conquistò il Regions Morgan Keegan Championship all'età di 32 anni. Il 27 giugno 2007 annunciò il ritiro giocando la sua ultima partita ATP nel primo turno dello Stockholm Open il 10 ottobre.[2] La settimana seguente disputò la sua ultima partita in un torneo Challenger a Kolding, in Danimarca.[2]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Singolare[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (3)[modifica | modifica sorgente]

Legenda
Grande Slam (0)
Tennis Masters Cup / ATP World Tour Finals (0)
ATP Super 9 / Masters Series (0)
Giochi olimpici (0)
ATP Championship Series / ATP International Series Gold (2)
ATP World Series / ATP International Series (1)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 6 aprile 1998 Hong Kong Hong Kong Open, Hong Kong Cemento Zimbabwe Byron Black 6-2, 6-0
2. 30 settembre 2002 Giappone Japan Open Tennis Championships, Tokyo Cemento Svezia Magnus Norman 7-63, 6-3
3. 14 febbraio 2005 Stati Uniti Regions Morgan Keegan Championships and the Cellular South Cup, Memphis Cemento Bielorussia Max Mirny 7-5, 7-5

Finali perse (4)[modifica | modifica sorgente]

Legenda
Grande Slam (0)
Tennis Masters Cup / ATP World Tour Finals (0)
ATP Super 9 / Masters Series (0)
Giochi olimpici (0)
ATP Championship Series / ATP International Series Gold (0)
ATP World Series / ATP International Series (4)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 28 settembre 1992 Australia Brisbane International, Brisbane Cemento Francia Guillaume Raoux 4-6, 610-7
2. 11 marzo 1996 Danimarca Copenaghen Open, Copenaghen Cemento Francia Cédric Pioline 2-6, 67-7
3. 6 gennaio 1997 Nuova Zelanda Heineken Open, Auckland Cemento Svezia Jonas Björkman 67-7, 0-6
4. 6 luglio 1999 Stati Uniti Hall of Fame Tennis Championships, Newport Erba Stati Uniti Chris Woodruff 7-65, 4-6, 4-6

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Årets Tennisspiller in dtftennis.dk. URL consultato il 12 ottobre 2007. (DA)
  2. ^ a b Carlsen Retires from ATP Circuit in Stockholm in ATPtennis.com, 10 ottobre 2007. (archiviato dall'url originale il 27 febbraio 2008).

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]