Jungle Hunt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Jungle Hunt
Junglehunt.jpg
Jungle Hunt: Tarzan si tuffa nel fiume
Sviluppo Taito
Pubblicazione Taito
Data di pubblicazione 1982
Genere Piattaforme
Tema Hack 'n slash
Modalità di gioco Giocatore singolo, Multiplayer
Piattaforma Arcade, Commodore VIC-20, Apple II, Atari 8-bit, Commodore 64, Atari 2600, Atari 5200, ColecoVision

Jungle Hunt (conosciuto anche come Jungle King) è un videogioco d'azione arcade del 1982, nel quale Tarzan deve salvare Jane. Ed è sviluppato da Taito. Un altro videogioco chiamato Pirate Pete, sempre di Taito replica le stesse dinamiche di Jungle Hunt.

Livelli[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco si svolge in modalità infinita su quattro livelli: quando si finisce l'ultimo si ricomincia dal primo ma con difficoltà maggiore. Lo scorrimento è da destra a sinistra, al contrario rispetto alla quasi totalità dei videogiochi dell'epoca.

  1. La giungla: il giocatore deve superare la giungla balzando di liana in liana fino a raggiungere il fiume. # Il fiume: bisogna arrivare sull'altra sponda evitando o colpendo i coccodrilli. Tarzan deve ogni tanto risalire in superficie per prendere ossigeno. In acqua bisogna anche fare attenzione alle bolle che salgono dal basso verso l'alto: esse fanno rallentare Tarzan o, quel che è peggio, possono anche sospingerlo verso i coccodrilli.
  2. La montagna: bisogna arrivare in cima evitando i massi che rotolano.
  3. Finale: Tarzan deve evitare i cannibali e salvare Jane.

Quando si ricomincierà dal primo livello, un ulteriore pericolo è dato dalle scimmie che si trovano appollaiate su alcune liane: bisogna aspettare che esse lascino una parte libera della liana per poi balzarci.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi