Jon Fishman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jon Fishman
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rock
Periodo di attività 1983 – in attività
Strumento Batteria
Gruppo attuale Phish
Gruppi precedenti The Jazz Mandolin Project

Jon Fishman (Philadelphia, 19 febbraio 1965) è un batterista statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fishman è nato a Filadelfia, in Pennsylvania. Fu adottato e crebbe a Syracuse (New York) in una famiglia ebrea (ed è infatti di fede ebraica[1]). Fishman dimostrò una grande passione per la batteria sin da bambino, dichiarando il desiderio di emulare John Bonham, il batterista dei Led Zeppelin, Bill Bruford degli Yes e Keith Moon degli Who. Frequentò la Jamesville-Dewitt High School e, dopo il diploma, frequentò il primo anno al corso di ingegneria dell'Università del Vermont insieme al compagno di gruppo Mike Gordon: lì fu uno dei membri fondatori dei Phish. Poiché diventare ingegnere non era la sua vera vocazione, Fishman si trasferì insieme all'amico Trey Anastasio al Goddard College, dove presentò la tesi "A Self-Teaching Guide to Drumming in Retrospect".

Phish[modifica | modifica sorgente]

I Phish presero il nome da uno dei molti nomignoli di Fishman, al quale fu leggerrmente variata la grafia (il batterista e infatti comunemente indicato come 'Fish' nelle note degli album e su internet). Oltre a suonare la batteria e le percussioni nei brani della band, Fishman esegue spesso seconde voci o armonizzazioni vocali e occasionalmente canta le linee principali dei pezzi, usualmente nelle cover, a molte delle quali dà un'interpretazione ironica o addirittura comica (i casi più frequenti sono "Purple Rain" di Prince e "Gettin' Jiggy Wit It" di Will Smith). Le sue performance vocali "serie" sono dedicate quasi tutte a brani dei Phish: Fishman canta la linea principale in "The Moma Dance", "Taste" e "Ghost". È coautore di 19 brani dei Phish e autore unico di 8.[2] Durante le performance dal vivo, spesso indossa un muumuu, cioè un abito femminile della tradizione hawaiiana ed esegue degli assoli di aspirapolvere (soffiando dentro il tubo).[3]

Altri progetti musicali[modifica | modifica sorgente]

Fishman suona la batteria con la rock band Pork Tornado e ha suonato a lungo con il Jazz Mandolin Project. È stato membro dei collettivi musicali The Everyone Orchestra e The Village. Occasionalmente, si è esibito con numerosi artisti.

Strumentazione[modifica | modifica sorgente]

Fishman compone la sua batteria utilizzando pezzi di svariati produttori tra cui Noble & Cooley, Gretsch, Ayotte, Zildjian, Sabian, Paiste, Wuhan, Remo e Vic Firth. Usualmente suona utilizzando:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Frequently Asked Questions
  2. ^ Book, Mbird.org, 10 settembre 2011. URL consultato il 15 ottobre 2011.
  3. ^ Jon Fishman Pictures (3 of 5) – Last.fm
  4. ^ Frequently Asked Questions

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]