Jeroen Piket

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jeroen Piket

Jeroen Piket (Leida, 27 gennaio 1969) è uno scacchista olandese, Grande Maestro dal 1989, ritiratosi dalle competizioni nel 2001.

Quattro volte campione olandese (nel 1990, 1991, 1992 e 1994), ha vinto tra gli altri il torneo di Groninga nel 1992, il torneo di Dortmund nel 1994 e il torneo di Tilburg nel 1996; l'anno seguente è arrivato secondo nel torneo di Wijk aan Zee.[1] Nel 1999 pareggiò un incontro di otto partite contro Anatoly Karpov (tutte patte),[2] mentre nel 2000 ha vinto un torneo via internet organizzato dal sito kasparovchess.org, battendo in finale lo stesso Garry Kasparov.[3] Ha partecipato a sei edizioni delle Olimpiadi degli scacchi, vincendo la medaglia di bronzo con la squadra nel 1988.

Dopo essersi ritirato è diventato il segretario del miliardario Joop van Oosterom, il quale nel 2005 ha vinto il campionato del mondo di scacchi per corrispondenza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Orange
  2. ^ The Week in Chess 226
  3. ^ The Week in Chess 276

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]