Jean de Gribaldy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean de Gribaldy
Jean de Gribaldy, Besançon, settembre 1980
Jean de Gribaldy, Besançon, settembre 1980
Nazionalità Francia Francia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Carriera
Squadre di club
1945-1949 Peugeot
1950 Mervil
1951 Terrot
1951 Tigra
1951-1953 Terrot
1953 Schlegel
1953-1954 Terrot
Nazionale
1947-1952 Francia Francia
Carriera da allenatore
1964-1965 Grammont
1966-1967 Tigra
1968-1970 Frimatic
1971 Hoover
1975-1976 Miko
1977-1979 Flandria
1980 Puch
1981-1983 Sem
1984-1985 Skil Skil
1986 KAS
 

Jean de Gribaldy (Besançon, 18 luglio 1922Voray-sur-l'Ognon, 2 gennaio 1987) è stato un ciclista su strada e dirigente sportivo francese. Professionista dal 1945 al 1954, colse una sola vittoria, il Tour du Doubs; fu poi direttore sportivo di importanti formazioni pro per ventitré stagioni, fino alla morte.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nato ad Besançon, ex ciclista professionista dal 1945 al 1954, Jean de Gribaldy iniziò negli anni sessanta una carriera di direttore sportivo di gruppi ciclistici.

Chiamato le Vicomte (il visconte), è famoso per aver scoperto campioni come l'irlandese Sean Kelly, il portoghese Joaquim Agostinho, l'olandese Steven Rooks e il francese Éric Caritoux.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Tour du Doubs

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Critérium du Ballon d'Alsace
Grand Prix de Besançon
Grand Prix Grison-Bathelier

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1947: 46º
1948: ritirato (16ª tappa)
1952: 45º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1949: 64º
1950: 9º

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Pierre Diéterlé, Jean de Gribaldy, la légende du Vicomte, Editions du Sekoya, 2014 ISBN 978-2-84751-137-6

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]