James Patterson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Patterson

James Patterson (Newburgh, 22 marzo 1947) è uno scrittore statunitense.

Considerato uno dei più importanti autori di thriller del nostro tempo, è noto in particolar modo per le serie di Alex Cross, Le donne del club omicidi, Maximum Ride, Michael Bennett, Daniel X e Witch & Wizard. Scrive anche, spesso avvalendosi della collaborazione di altri scrittori, libri romantici come Domeniche da Tiffany, Il diario di Suzanne o A Jennifer con amore. Ha raggiunto la fama internazionale soprattutto a partire dal 1993 con la pubblicazione di Ricorda Maggie Rose, che ha dato il via alla fortunata serie di Alex Cross. Nella sua carriera ha venduto oltre 300 milioni di copie dei suoi libri, divenendo lo scrittore più ricco del mondo[1].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Serie Alex Cross[modifica | modifica wikitesto]

  1. Ricorda Maggie Rose (Along came a spider, 1993) (Longanesi, 1993 - Tea, 2003)
  2. Il collezionista (Kiss the girls, 1995) (Longanesi, 1996 - Tea, 1998); precedentemente Un bacio alle ragazze (Baldini Castoldi Dalai, 1995)
  3. Jack & Jill (Jack & Jill, 1996) (Longanesi, 1997 - Tea, 1999)
  4. Gatto & topo (Cat and Mouse, 1997) (Longanesi, 1998 - Tea, 2000)
  5. Il gioco della Donnola (Pop Goes the weasel, 1999) (Longanesi, 2001 - Tea, 2002)
  6. Mastermind (Roses are red, 2000) (Longanesi, 2002 - Tea, 2003)
  7. Ultima mossa (Violets are Blue, 2001) (Longanesi, 2001 - Tea, 2005)
  8. Il caso Bluelady (Four Blind Mice, 2002) (Longanesi, 2006 - Tea, 2008)
  9. La tana del lupo (The Big Bad Wolf, 2003) (Longanesi, 2007 - Tea, 2008)
  10. Ultimo avvertimento (London Bridges, 2004) (Longanesi, 2008 - Tea, 2009)
  11. Sulle tracce di Mary (Mary, Mary, 2005) (Longanesi, 2009 - Tea, 2010)
  12. La memoria del killer (Cross, 2006) (Longanesi, 2010 - Tea, 2011)
  13. Il regista di inganni (Double Cross, 2007) (Longanesi, 2011 - Tea, 2012)
  14. L'istinto del predatore (Cross Country, 2008) (Longanesi, 2012 - Tea, 2013)
  15. (Alex Cross's Trial, 2009) (con Richard DiLallo)
  16. Il segno del male (I, Alex Cross, 2009) (Longanesi, 2013 - Tea, 2014)
  17. Il ritorno del killer (Cross Fire, 2010) (Longanesi, 2014)
  18. (Kill Alex Cross, 2011)
  19. (Merry Christmas, Alex Cross, 2012)
  20. (Alex Cross, Run, 2013)
  21. (Cross My Heart, 2013)
  22. (Hope to Die, 2014)

Serie Le donne del club omicidi[modifica | modifica wikitesto]

  1. Primo a morire (1st to Die, 2001) (Longanesi, 2003 - Tea, 2004)
  2. Seconda chance (con Andrew Gross) (2nd Chance, 2002) (Longanesi, 2004 - Tea, 2006)
  3. Terzo grado (con Andrew Gross) (3rd Degree, 2004) (Longanesi, 2005 - Tea, 2007)
  4. Le donne del club omicidi (con Maxine Paetro) (4th of July, 2005) (Longanesi, 2006 - Tea, 2008)
  5. Qualcuno morirà (con Maxine Paetro) (The 5th Horseman, 2006) (Longanesi, 2007 - Tea, 2009)
  6. Il sesto colpo (con Maxine Paetro) (The 6th Target, 2007) (Longanesi, 2008 - Tea, 2010)
  7. Il settimo inferno (con Maxine Paetro) (7th Heaven, 2008) (Longanesi, 2009 - Tea, 2011)
  8. L'ottava confessione (con Maxine Paetro) (The 8th Confession, 2009) (Longanesi, 2010 - Tea, 2012)
  9. Senza appello (con Maxine Paetro) (The 9th Judgement, 2010) (Longanesi, 2011 - Tea, 2013)
  10. La cerimonia (con Maxine Paetro) (10th Anniversary, 2011) (Longanesi, 2012 - Tea, 2014)
  11. L'undicesima ora (con Maxine Paetro) (11th Hour, 2012) (Longanesi, 2013 - Tea, 2014)
  12. Le testimoni del club omicidi (con Maxine Paetro) (12th of Never, 2013) (Longanesi, 2014)
  13. (Unlucky 13, 2014) (con Maxine Paetro)

Serie Michael Bennett[modifica | modifica wikitesto]

  1. Il negoziatore (con Michael Ledwidge) (Step on a Crack, 2007) (Longanesi, 2011 - Tea, 2012)
  2. Il maestro (con Michael Ledwidge) (Run for Your Life, 2009) (Longanesi, 2012 - Tea, 2013)
  3. Il rapitore (Worst Case, 2010) (con Michael Ledwidge) (Longanesi, 2013)
  4. Conto alla rovescia (Tick Tock, 2011) (con Michael Ledwidge) (Longanesi, 2014)
  5. (I, Michael Bennett, 2012) (con Michael Ledwidge)
  6. (Gone, 2013) (con Michael Ledwidge)
  7. (Burn, 2014) (con Michael Ledwidge)

Serie Private[modifica | modifica wikitesto]

Jack Morgan[modifica | modifica wikitesto]

  1. Private (con Maxine Paetro) (Private, 2010) (Longanesi, 2011 - Tea, 2012)
  2. (Private: #1 Suspect, 2012) (con Maxine Paetro)
  3. (Private L.A., 2014) (con Mark Sullivan)
  4. (Private Vegas, 2015) (con Maxine Paetro)

Private London[modifica | modifica wikitesto]

  1. (Private London, 2011) (con Mark Pearson)
  2. Private Games (Private Games, 2012) (con Mark Sullivan) (Longanesi, 2012 - Tea, 2013)

Private Berlin[modifica | modifica wikitesto]

  1. (Private Berlin, 2013) (con Mark Sullivan)

Private Down Under[modifica | modifica wikitesto]

  1. (Private Down Under, 2014) (con Michael White)

Private Roma[modifica | modifica wikitesto]

  1. (Private Roma, 2014) (con Alan D. Altieri)

Serie NYPD Red[modifica | modifica wikitesto]

  1. (NYPD Red, 2012) (con Marshall Karp)
  2. (NYPD Red 2, 2014) (con Marshall Karp)

Romanzi singoli[modifica | modifica wikitesto]

Graphic novels[modifica | modifica wikitesto]

  1. (Daniel X: Alien Hunter, 2008) (illustrato da Leopoldo Gout)
  1. (Daniel X: The Manga, Vol. 1, 2010) (illustrato da SeungHui Kye)
  2. (Daniel X: The Manga, Vol. 2, 2011) (illustrato da SeungHui Kye)
  3. (Daniel X: The Manga, Vol. 3, 2012) (illustrato da SeungHui Kye)
  1. Maximum Ride vol. 1 (Maximum Ride: The Manga, Vol. 2, 2009) (illustrato da NaRae Lee) (Edizioni BD, 2009)
  2. Maximum Ride vol. 2 (Maximum Ride: The Manga, Vol. 2, 2009) (illustrato da NaRae Lee) (Edizioni BD, 2010)
  3. (Maximum Ride: The Manga, Vol. 3, 2010) (illustrato da NaRae Lee)
  4. (Maximum Ride: The Manga, Vol. 4, 2011) (illustrato da NaRae Lee)
  5. (Maximum Ride: The Manga, Vol. 5, 2011) (illustrato da NaRae Lee)
  6. (Maximum Ride: The Manga, Vol. 6, 2012) (illustrato da NaRae Lee)
  1. (Witch & Wizard: Battle for Shadowland, 2010) (illustrato da Dara Naraghi)
  2. (Witch & Wizard, Vol. 2: Operation Zero, 2011) (illustrato da Dara Naraghi)
  1. (Witch & Wizard: The Manga, Vol. 1, 2011) (illustrato da Svetlana Chmakova)
  2. (Witch & Wizard: The Manga, Vol. 2, 2012) (illustrato da Svetlana Chmakova)

Saggi[modifica | modifica wikitesto]

Libri per ragazzi[modifica | modifica wikitesto]

Serie Scuola media[modifica | modifica wikitesto]

  1. Scuola media. Gli anni peggiori della mia vita (con Chris Tebbetts) (illustrato da Laura Park) (Middle School: The Worst Years of My Life, 2011) (Salani, 2013)
  2. Scuola media. Fatemi uscire di qui! (con Chris Tebbetts) (illustrato da Laura Park) (Middle School 2: Get Me Out of Here!, 2012) (Salani, 2013)
  3. Scuola media. Mio fratello le spara grosse (con Lisa Papademetriou) (Middle School: My Brother Is a Big, Fat Liar, 2013) (Salani, 2014)
  4. Scuola media. Come sono sopravvissuto all'estate (con Chris Tebbetts ) (Middle School: How I Survived Bullies, Broccoli, and Snake Hill, 2013) (Salani, 2014)

Serie I, Funny[modifica | modifica wikitesto]

  1. (I, Funny, 2012)
  2. (I Even Funnier, 2013)
  3. (I, Totally Funniest, 2015)

Serie Treasure Hunters[modifica | modifica wikitesto]

  1. Cacciatori di tesori (con Chris Grabenstein) (Treasure Hunters, 2013) (Salani, 2014)
  2. (Treasure Hunters: Danger Down The Nile, 2014) (con Chris Grabenstein)

Serie Confessions[modifica | modifica wikitesto]

  1. (Confessions of a Murder Suspect, 2012) (con Maxine Paetro)
  2. (Confessions: The Private School Murders, 2013) (con Maxine Paetro)
  3. (Confessions: The Paris Mysteries, 2014) (con Maxine Paetro)

Altri[modifica | modifica wikitesto]

  • (Med Head 2010)
    (adattamento del libro Against Medical Advice)

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Molte opere di James Patterson sono state trasposte in film o serie televisive:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Corriere della Sera. James Patterson è il più ricco di tutti
  2. ^ Le migliori frasi di James Patterson.

Patterson ha interpretato se stesso, mentre gioca a carte con altri scrittori, nella prima puntata della seconda stagione della serie TV americana "Castle - Detective tra le righe", dove appunto il protagonista principale, Rick Castle, è un affermato autore di libri gialli.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]