Jack and Jill (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jack & Jill
Titolo originale Jack & Jill
Autore James Patterson
1ª ed. originale 1996
1ª ed. italiana 1997
Genere romanzo
Sottogenere poliziesco
Lingua originale inglese
Ambientazione Washington, New York (USA)
Personaggi Cross Alex, Sampson John, Gary Soneji
Serie I romanzi di Alex Cross

Jack & Jill è un romanzo poliziesco dello scrittore americano James Patterson e fa parte di una serie di romanzi sul detective Alex Cross.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jack e Jill sono i nomi dati storicamente al presidente e alla first lady dai body-guards che sorvegliano le loro vite. Chi ha ucciso il senatore Fitzpatrick nel pied-à-terre in cui s'incontrava con le sue amichette lo sa, ed è anche uno spietato assassino. Ha lasciato una macabra poesia vicino al cadavere, e lo ha firmato con i nomi che la sicurezza usa per le due più importanti persone del paese.

Non sono solo loro, però a essere minacciate dalla furia di questi killer, che è evidente siano due; personaggi del modo dello spettacolo, persone ricche e famose. Inoltre, un'altra serie di orribili delitti di bambini sconvolge Cross: tutte le vittime frequentavano la scuola di suo figlio Damon. A Washington nessuno è più al sicuro: né i bambini né i potenti, come poter dormire la notte? Indagando su due strade diverse, in parallelo, il detective darà come al solito il meglio di sé.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • James Patterson, Jack e Jill, tradotto da S. Accardi, 393 pagine, Longanesi (La Gaja Scienza)