Isotopi del litio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In natura il litio (Li) (massa atomica standard : 6.941(2) u) è composto da due isotopi (Litio-6 e Litio-7). Entrambi gli isotopi naturali hanno una energia di legame nucleare stranamente bassa rispetto a quella degli elementi adiacenti, l'elio più leggero e il berillio più pesante. Questo significa che il litio è l'unico tra gli elementi stabili leggeri che può portare a un guadagno di energia tramite la fissione nucleare. Sette radioisotopi sono stati osservati: il più stabile è il Litio-8 con una emivita di 838ms seguito dal Litio-9 con una emivita di 178.3ms. Tutti i restanti isotopi radioattivi hanno una emivita inferiore agli 8.6ms.


Isotopi[modifica | modifica sorgente]

Litio-4[modifica | modifica sorgente]

Il litio-4 contiene 3 protoni e un neutrone. Si tratta dell'isotopo del litio con la vita più breve. Decade a causa di una emissione protonica e ha una emivita di 9,1 · 10−23s . Può essere trovato come prodotto intermedio in alcune reazioni di fusione nucleare.

Litio-5[modifica | modifica sorgente]

Litio-6[modifica | modifica sorgente]

Il litio-6 è considerato un materiale base per la produzione di trizio è come un recettore di neutroni durante la fusione nucleare. Il litio in natura contiene all'incirca il 7,5% di litio-6. Grandi quantità di litio-6 furono separate per usarle nelle armi nucleari.

Litio-7[modifica | modifica sorgente]

Il Litio-7 è uno tra gli elementi primordiali o, più propriamente, uno tra gli isotopi primordiali, prodotto durante nucleosintesi del Big Bang. Inoltra una piccola quantità di Litio-6 è prodotta anche nelle stelle.

Il litio-7 viene usato come costituente del fluoruro di litio per i reattori nucleari a sali fusi. Ovviamente la grande sezione d'urto per l'assorbimento dei neutroni del litio-6 (941 barn) rispetto a quella del litio-7 (0.045 barn) rende necessaria la separazione degli isotopi del litio per l'uso nei reattori a fluoruro.

L'idrossido di litio-7 è usato per rendere alcalino il liquido di raffreddamento nei reattori nucleari ad acqua pressurizzata.[senza fonte]

Litio-8[modifica | modifica sorgente]

Litio-9[modifica | modifica sorgente]

Litio-10[modifica | modifica sorgente]

Litio-11[modifica | modifica sorgente]

Litio-12[modifica | modifica sorgente]

Tabella degli isotopi[modifica | modifica sorgente]

simbolo Z N massa
isotopica (u)
spin
nucleare
emivita DM DP NA variazione massima
NA
4Li 3 1 4,02719(23) -2 91(9)·10−24 s -
5Li 3 2 5.01254(5) -3/2 370(30)·10−24 s -
6Li 3 3 6.015122795(16) -1 stabile - - 7,59% 7,225% ÷ 7,714%
7Li 3 4 7.01600455 -3/2 stabile - - 92,41% 92,275% ÷ 92,786%
8Li 3 5 8.02248736(10) +2 840.3(9)ms β−, 8Be -
9Li 3 6 9.0267895(21) -3/2 178.3(4)ms -
10Li 3 7 10.035481(16) (-1,-2) 2.0(5)·10−21s -
11Li 3 8 11.043798(21) -3/2 8.75(14)ms -
12Li 3 9 12.05378(107) <10ns -

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia