Innervisions

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Innervisions
Artista Stevie Wonder
Tipo album Studio
Pubblicazione 3 agosto 1973
Durata 44 min : 12 s
Dischi 1
Tracce 9
Genere Soul
Etichetta Tamla
Produttore Stevie Wonder, Robert Margouleff, Malcolm Cecil
Stevie Wonder - cronologia
Album precedente
(1972)

Innervisions è un album del cantante polistrumentista Stevie Wonder. Il nome originale del disco doveva essere Last Days of Easter.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicata il 3 agosto 1973, questa produzione dell'"Harmonica Man" di Saginaw è compresa nella golden age della sua carriera. L'età d'oro cominciò nel 1972, con Music of My Mind, e nel 1979 l'innovativo album doppio Journey through the Secret Life of Plants segnò il termine di questo periodo in cui Wonder produsse i suoi capolavori per la Tamla-Motown Records. L'album contiene alcune fra le più famose hit del cantante. Fra i vari Grammy Award, due furono vinti da Innervisions come "Best Engineered Recording-Nonclassical" e come "Album of the Year".

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Too High
  2. Visions
  3. Living for the City
  4. Golden Lady
  5. Higher Ground
  6. Jesus Children of America
  7. All In Love Is Fair
  8. Don't You Worry 'Bout a Thing
  9. He's Misstra Know-it-all

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica