Ilya Grubert

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ilya Chaimovitsy Grubert (Riga, 13 maggio 1954) è un violinista lettone.

Vive attualmente in Olanda, dove insegna al conservatorio di Amsterdam.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ilya Grubert nasce a Riga, studia violino nella Scuola di Musica E. Darzin della sua città. Riconosciute le sue grandi abilità virtuosistiche, vince un concorso a 14 anni e inizia a studiare con grandi insegnanti russi quali Yuri Lankelevich e Zinaida Gilels. Successivamente si perfeziona con Leonid Kogan al Conservatorio di Mosca. Grubert ottiene il suo primo successo internazionale al premio Sibelius di Helsinki nel 1975. Inoltre ha vinto il primo premio in importantissimi concorsi come il Premio Paganini di Genova e il Cajkovskij di Mosca.

Da quel momento ha inizio la sua brillante carriera concertistica, esibendosi da solista nei più grandi teatri europei quali la Filarmonica di Mosca, la Filarmonica di San Pietroburgo, l'Orchestra di Stato Russa, la Filarmonica di Amsterdam e la Filarmonica di Helsinki.

Inoltre ha collaborato con importanti direttori d'orchestra come Guennady Rozdestavnsky, Maxim Shostakovic e Yoel Levi.

Attualmente suona un violino Pietro II Guarneri del 1740.

Controllo di autorità VIAF: 46073339 LCCN: n98018560

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie