Il sentiero solitario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il sentiero solitario
Titolo originale The Lonely Trail
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1936
Durata 56 min
Colore bianco e nero
Audio sonoro
Rapporto 1,37 : 1
Genere western
Regia Joseph Kane
Soggetto Bernard McConville
Sceneggiatura Bernard McConville, Jack Natteford
Produttore Nat Levine
Casa di produzione Republic Pictures
Fotografia William Nobles
Montaggio Robert Jahns
Interpreti e personaggi

Il sentiero solitario (The Lonely Trail) è un film del 1936 diretto da Joseph Kane.

È un film western statunitense con John Wayne, Ann Rutherford e Cy Kendall.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Alla fine della guerra di secessione americana, il Texas si trova sotto il controllo di amministratori nordisti senza scrupoli, che utilizzano le milizie a loro disposizione per terrorizzare la popolazione e trarre profitto dalla situazione.

Il capitano John Ashley, pur essendo texano, ha scelto di combattere per i nordisti durante la guerra civile, guadagnandosi l'ostilità di molti suoi concittadini e della sua ex fidanzata Virginia Terry che lo ritiene un traditore.

Insieme al suo amico Jed Calicutt decide di arruolarsi nella milizia comandata dal generale nordista Benedict Holden, pensando di avere, nella condizione di infiltrato, maggiori possibilità per aiutare i suoi concittadini a contrastare l'oppressione.

Ashley e Calicutt vengono però scoperti ed imprigionati, dopo aver evitato che Dick Terry, fratello di Virginia, fosse assassinato dalla milizia di Holden. Quest'ultimo dà ordine di favorire la loro evasione per giustificarne l'uccisione in quanto fuggiaschi.

La sera stessa però il generale Holden riceve una ispezione da parte del Governatore del Texas, che intende riportare la legalità nel territorio. Gli evasi irrompono nell'ufficio e illustrano al Governatore le malefatte di Holden.

Insieme al suo assistente, il capitano Hays, Holden tenta la fuga, uscendo allo scoperto nel cortile del fortino. Nell'oscurità i due vengono scambiati per Ashley e Calicutt e vengono giustiziati dalla loro stessa milizia.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film, diretto da Joseph Kane su una sceneggiatura di Bernard McConville e Jack Natteford con il soggetto dello stesso McConville,[1] fu prodotto da Nat Levine per la Republic Pictures.[2]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu distribuito con il titolo The Lonely Trail negli Stati Uniti dal 25 maggio 1936[3] al cinema dalla Republic Pictures.[2]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[3]

Remake[modifica | modifica sorgente]

Nel 1941 ne è stato prodotto un remake, West of Cimarron.[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Il sentiero solitario - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 22 gennaio 2013.
  2. ^ a b Il sentiero solitario - IMDb - Crediti per le compagnie. URL consultato il 22 gennaio 2013.
  3. ^ a b Il sentiero solitario - IMDb - Date di uscita. URL consultato il 22 gennaio 2013.
  4. ^ (EN) Il sentiero solitario - IMDb - Collegamenti ad altri film. URL consultato il 22 gennaio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema