Il re dei pecos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il re dei pecos
Il re dei pecos.png
John Wayne in una scena del film girata nelle Alabama Hills
Titolo originale King of the Pecos
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1936
Durata 54 min
Colore bianco e nero
Audio sonoro
Rapporto 1,37 : 1
Genere western
Regia Joseph Kane
Soggetto Bernard McConville
Sceneggiatura Bernard McConville, Dorrell McGowan, Stuart E. McGowan
Produttore Trem Carr
Casa di produzione Republic Pictures
Fotografia Jack A. Marta
Montaggio Lester Orlebeck
Interpreti e personaggi

Il re dei pecos (King of the Pecos) è un film del 1936 diretto da Joseph Kane.

È un film western statunitense con John Wayne, Muriel Evans e Cy Kendall.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Giunto nel Texas, Alexander Stiles decide di impossessarsi con l'aiuto della sua banda dell'intera vallata intorno al fiume Pecos, estesa circa un milione di acri, compresi tutti i punti di abbeveraggio del bestiame situati presso i suoi affluenti.

In particolare è interessato ad acquisire con la forza la terra intorno allo Sweet Water, in quanto costituisce l'unico punto di abbeveraggio, dopo sessanta miglia di deserto, per il bestiame diretto verso i mercati del Kansas.

A tale scopo incarica il suo scagnozzo Ash di eliminare la famiglia Clayborn, proprietaria di un ranch nella zona. Alla strage sopravvive solo il loro unico figlio John, che ancora bambino viene allevato da uno zio ad Austin.

Una volta cresciuto e laureatosi in legge, John Clayborn ritorna nella cittadina di Cottonwood dove Stiles si è arrogato i diritti su tutte le fonti di abbeveraggio e impone condizioni molto onerose agli altri proprietari di bestiame.

Clayborn cita in giudizio Stiles davanti al giudice Dunlop. Quest'ultimo stabilisce che, in base alla legge sulla colonizzazione, a Stiles spetta il diritto ad una sola fonte.

Nonostante questa sconfitta, Stiles è favorito dall'arrivo della ferrovia ad Abilene, perché per raggiungerla gli altri allevatori dovranno far abbeverare il loro bestiame presso lo Sweet Water, unica fonte rimastagli, e subire le sue condizioni.

Clayborn, insieme agli altri allevatori, si reca da Stiles con l'intenzione di trascinarlo di nuovo davanti al giudice per i suoi reati penali. Stiles e Ash tentano la fuga, ma vengono entrambi uccisi da Clayborn, dopo un inseguimento a cavallo.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Joseph Kane su una sceneggiatura di Bernard McConville, Dorrell McGowan e Stuart E. McGowan con il soggetto dello stesso McConville,[1] fu prodotto da Trem Carr per la Republic Pictures[2] e girato nelle Alabama Hills, Lone Pine, in California.[3] Il titolo di lavorazione fu West of God's Country.[4]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito negli Stati Uniti il 9 marzo 1936[4] dalla Republic Pictures.[2]

Altre uscite internazionali sono state:[4]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La tagline è: "Law and Order comes to the Lone Star State!".[5]

Remake[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1940 ne è stato prodotto un remake, Texas Terrors.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il re dei pecos - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 22 gennaio 2013.
  2. ^ a b Il re dei pecos - IMDb - Crediti per le compagnie. URL consultato il 22 gennaio 2013.
  3. ^ Il re dei pecos - IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 22 gennaio 2013.
  4. ^ a b c Il re dei pecos - IMDb - Date di uscita. URL consultato il 22 gennaio 2013.
  5. ^ (EN) Il re dei pecos - IMDb - Tagline. URL consultato il 22 gennaio 2013.
  6. ^ (EN) Il re dei pecos - IMDb - Collegamenti ad altri film. URL consultato il 22 gennaio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema