Il mare della fertilità

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il mare della fertilità (Hojo No Umi) è una tetralogia composta dallo scrittore giapponese Yukio Mishima, edita originariamente in Italia da Bompiani. Recentemente i quattro libri sono stati raccolti da Arnoldo Mondadori Editore nel volume Mishima Romanzi e Racconti vol. 2. Feltrinelli ha pubblicato tutti e quattro i libri della tetralogia con una nuova traduzione.

Contenuto dell'opera[modifica | modifica wikitesto]

I romanzi sono:

Il protagonista dell'intera opera è Shigekuni Honda.

In Neve di primavera, Honda ha 18 anni e rappresenta l'uomo totalmente soggiogato dalla razionalità, al punto da escludere ogni realtà sentimentale. Alla sua figura si opporrà il giovane amico Kiyoaki Matsugae.

In Cavalli in fuga, il non più giovane Honda, oramai giudice in carriera, incontrerà Isao Inuma, giovane "cavallo in fuga", reincarnazione di Kyoaki, e patriottista fino alla morte. Il libro si concluderà con il seppuku di quest'ultimo.

Il tempio dell'alba racconta la storia di una giovane principessa Thailandese, seconda reincarnazione di Kiyoaki, di cui il sessantenne Honda si innamorerà alla follia.

La decomposizione dell'angelo (la cui ultima pagina è datata simbolicamente con lo stesso giorno del suicidio rituale dell'autore, anche se il libro fu terminato circa tre mesi prima), vedrà Honda alle prese con un ragazzo diciottenne di nome Toru. Convinto che quest'ultimo sia la terza reincarnazione di Kiyoaki, decide di adottarlo.