Il distretto di Tiexi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il distretto di Tiexi
Titolo originale Tiexi qu
Lingua originale Mandarino
Paese di produzione Cina, Olanda
Anno 2003
Durata 556 min (240'+180'+136')
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,33 : 1
Genere documentario
Regia Wang Bing
Produttore Wang Bing, Zhu Zhu
Casa di produzione Wang Bing Film Workshop
Fondo Hubert Bals del Rotterdam Film Festival
Montaggio Adam Kerby, Wang Bing

Il distretto di Tiexi è un documentario del 2003 diretto da Wang Bing.

Le tre parti che lo compongono, rispettivamente Ruggine, Resti e Rotaie, mostrano per immagini il declino rapido ed inesorabile del vastissimo complesso industriale del distretto Tiexi (trad. lett. Il distretto a ovest dei binari[senza fonte]), della città di Shenyang. Il regista, che ha collezionato centinaia di ore filmate tra il 1999 e il 2001[1], documenta con modalità osservativa l'agonia dei luoghi e degli operai rimasti lì, nel preciso momento storico a cavallo tra il vecchio e il nuovo secolo.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

La prima parte del fim "Fabbriche" è andata in onda su Rai 3 il 12 febbraio 2012 a partire dalle ore 02.55. E andata nuovamente in onda il 18 febbraio alle ore 04.20 [1]. Le altre due parti sono andate in onda sempre su Rai 3 nel programma Fuori Orario di Enrico Ghezzi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ cit. dalla presentazione del distributore francese mk2

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema