I bastardi (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I bastardi
Titolo originale Bend Sinister
Altri titoli Un mondo sinistro
Autore Vladimir Nabokov
1ª ed. originale 1947
1ª ed. italiana 1967
Genere Romanzo
Lingua originale inglese

I bastardi è un romanzo di Vladimir Nabokov, scritto e pubblicato per la prima volta in inglese nel 1947. In italiano è stato tradotto anche con il titolo Un mondo sinistro. È ambientato in un paese dittatoriale di fantasia dell'Europa orientale.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Adam Krug, protagonista, professore universitario di filosofia, è il pensatore più noto di Padukgrad.
  • Olga, moglie di Krug.
  • David Krug, figlio di Adam Krug.
  • Paduk (detto anche Toad), dittatore di Padukgrad, già compagno di scuola di Krug.
  • Dr. Azureus
  • Hustav
  • Ember

Edizioni italiane[modifica | modifica sorgente]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura