Gran Premio di superbike di Salt Lake City 2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stati Uniti Gran Premio degli Stati Uniti 2012
Gara del Mondiale Superbike
Gara 6 su 14 del 2012
Miller Motorsports Park - Outer Course.svg
Data 28 maggio 2012
Circuito Miller Motorsports Park
Percorso 4,907 km / 3,049 US mi
Clima secco
Risultati
Superbike gara 1
Distanza 21 giri, totale 103,047 km
Pole position Giro più veloce
Rep. Ceca Jakub Smrž Italia Marco Melandri
Ducati 1098R in 1:47.626 BMW S1000 RR in 1:48.867
(nel giro 18 di 21)
Podio
1. Spagna Carlos Checa
Ducati 1098R
2. Italia Marco Melandri
BMW S1000 RR
3. Italia Max Biaggi
Aprilia RSV4 Factory
Superbike gara 2
Distanza 3+18 giri, totale 14,721+88,326 km
Pole position Giro più veloce
Rep. Ceca Jakub Smrž Spagna Carlos Checa
Ducati 1098R in 1:47.626 Ducati 1098R in 1:48.820
(nel giro 5 di 3+18)
Podio
1. Italia Marco Melandri
BMW S1000 RR
2. Regno Unito Jonathan Rea
Honda CBR1000RR
3. Italia Max Biaggi
Aprilia RSV4 Factory

Il Gran Premio di superbike degli Stati Uniti 2012 è la sesta prova del mondiale superbike 2012, disputatasi presso il Miller Motorsports Park. Il weekend di gara si è svolto da sabato 26 a lunedì 28 maggio, giorno in cui negli Stati Uniti si è tenuto il Memorial Day. Ha registrato nelle due corse rispettivamente le vittorie di Carlos Checa in gara 1 e Marco Melandri in gara 2.

Superbike[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[1]

Pos # Pilota Moto Giri Tempo Griglia Punti
1 7 Spagna Carlos Checa Ducati 1098R 21 38:21.283 2 25
2 33 Italia Marco Melandri BMW S1000 RR 21 +2.313 9 20
3 3 Italia Max Biaggi Aprilia RSV4 Factory 21 +5.338 7 16
4 65 Regno Unito Jonathan Rea Honda CBR1000RR 21 +5.517 5 13
5 58 Irlanda Eugene Laverty Aprilia RSV4 Factory 21 +12.201 8 11
6 96 Rep. Ceca Jakub Smrž Ducati 1098R 21 +13.262 1 10
7 19 Regno Unito Chaz Davies Aprilia RSV4 Factory 21 +19.662 11 9
8 66 Regno Unito Tom Sykes Kawasaki ZX-10R 21 +21.292 3 8
9 84 Italia Michel Fabrizio BMW S1000 RR 21 +21.450 10 7
10 91 Regno Unito Leon Haslam BMW S1000 RR 21 +23.433 13 6
11 34 Italia Davide Giugliano Ducati 1098R 21 +23.696 4 5
12 50 Francia Sylvain Guintoli Ducati 1098R 21 +24.752 6 4
13 2 Regno Unito Leon Camier Suzuki GSX-R1000 21 +29.400 20 3
14 86 Italia Ayrton Badovini BMW S1000 RR 21 +31.222 18 2
15 76 Francia Loris Baz Kawasaki ZX-10R 21 +32.966 17 1
16 121 Francia Maxime Berger Ducati 1098R 21 +35.409 14
17 4 Giappone Hiroshi Aoyama Honda CBR1000RR 21 +52.153 21
18 14 Stati Uniti Shane Turpin Ducati 1098R 20 +1 giro 24
19 16 Stati Uniti Jake Holden BMW S1000 RR 20 +1 giro 23
Rit 36 Argentina Leandro Mercado Kawasaki ZX-10R 13 Incidente 22
Rit 87 Italia Lorenzo Zanetti Ducati 1098R 11 Incidente 12
Rit 21 Stati Uniti John Hopkins Suzuki GSX-R1000 7 Incidente 16
Rit 44 Spagna David Salom Kawasaki ZX-10R 7 Ritiro 19
Rit 59 Italia Niccolò Canepa Ducati 1098R 6 Incidente 15

Gara 2[modifica | modifica wikitesto]

La gara è stata interrotta con la bandiera rossa dopo 3 giri a causa della caduta di Hiroshi Aoyama, la cui moto aveva lasciato anche dell'olio sul tracciato.[2][3] La corsa è poi ripartita sulla distanza dei 18 giri rimanenti, con la griglia di partenza basata sulla classifica della prima parte,[4] e l'ordine d'arrivo della seconda parte di gara ha determinato il risultato finale.[5]

Pos # Pilota Moto Giri Tempo Griglia Punti
1 33 Italia Marco Melandri BMW S1000 RR 18 32:56.257 9 25
2 65 Regno Unito Jonathan Rea Honda CBR1000RR 18 +0.195 5 20
3 3 Italia Max Biaggi Aprilia RSV4 Factory 18 +2.137 7 16
4 19 Regno Unito Chaz Davies Aprilia RSV4 Factory 18 +4.245 11 13
5 66 Regno Unito Tom Sykes Kawasaki ZX-10R 18 +9.534 3 11
6 58 Irlanda Eugene Laverty Aprilia RSV4 Factory 18 +9.798 8 10
7 34 Italia Davide Giugliano Ducati 1098R 18 +11.891 4 9
8 91 Regno Unito Leon Haslam BMW S1000 RR 18 +12.715 13 8
9 96 Rep. Ceca Jakub Smrž Ducati 1098R 18 +13.017 1 7
10 50 Francia Sylvain Guintoli Ducati 1098R 18 +13.703 6 6
11 2 Regno Unito Leon Camier Suzuki GSX-R1000 18 +15.687 20 5
12 84 Italia Michel Fabrizio BMW S1000 RR 18 +21.923 10 4
13 86 Italia Ayrton Badovini BMW S1000 RR 18 +23.940 18 3
14 76 Francia Loris Baz Kawasaki ZX-10R 18 +24.051 17 2
15 121 Francia Maxime Berger Ducati 1098R 18 +33.897 14 1
16 21 Stati Uniti John Hopkins Suzuki GSX-R1000 18 +38.692 16
17 36 Argentina Leandro Mercado Kawasaki ZX-10R 18 +47.703 22
18 16 Stati Uniti Jake Holden BMW S1000 RR 18 +1:07.223 23
19 14 Stati Uniti Shane Turpin Ducati 1098R 18 +1:41.714 24
Rit 44 Spagna David Salom Kawasaki ZX-10R 13 Ritiro 19
Rit 7 Spagna Carlos Checa Ducati 1098R 11 Ritiro 2
Rit 59 Italia Niccolò Canepa Ducati 1098R 9 Ritiro 15
Rit 87 Italia Lorenzo Zanetti Ducati 1098R 5 Incidente 12
Rit 4 Giappone Hiroshi Aoyama Honda CBR1000RR Non ripartito 21

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Campionato mondiale Superbike - Stagione 2012
Flag of Australia.svg Flag of Italy.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the United States.svg Flag of San Marino.svg Flag of Spain.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Russia.svg Flag of Germany.svg Flag of Portugal.svg Flag of France.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
2011
Gran Premio di superbike di Salt Lake City
Altre edizioni
moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto