Glycyrrhiza echinata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Liquirizia di Dioscoride
Glycyrrhiza echinata MHNT.BOT2004.0.97.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Fabales
Famiglia Fabaceae
Sottofamiglia Faboideae
Genere Glycyrrhiza
Specie G. echinata
Nomenclatura binomiale
Glycyrrhiza echinata
L.
Nomi comuni

Liquirizia di Dioscoride
Liquirizia setolosa

La liquirizia di Dioscoride o liquirizia setolosa (Glycyrrhiza echinata, L.) è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Leguminose.

Habitat e distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Cresce fino ai 500 m s.l.m. in alcune zone dell'Italia meridionale (Puglia, Basilicata) [1].

Molto più ampia è la sua distribuzione fuori d'Italia (penisola balcanica, dall'Ungheria alla Grecia; Russia e territori adiacenti; Turchia, Medio Oriente, Caucaso, Iran, Asia centrale) [2].

Usi[modifica | modifica sorgente]

È coltivata per le radici così come avviene per la liquirizia comune (Glycyrrhiza glabra).

La radice è usata nella preparazione della liquirizia. Ha proprietà lassative e emollienti.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Maria Luisa Sotti, Maria Teresa della Beffa, Le piante aromatiche. Tutte le specie più diffuse in Italia, Milano, Editoriale Giorgio Mondadori, 1989, ISBN 88-374-1057-3.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica