Giuseppe Bruno (cardinale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giuseppe Bruno
cardinale di Santa Romana Chiesa
CardinalnobishopCOAPioM.svg
Justitia et Pax
Nato 30 giugno 1875, Sezzadio
Ordinato presbitero 10 aprile 1898, Acqui
Creato cardinale 18 febbraio 1946
Deceduto 10 novembre 1954, Roma

Giuseppe Bruno (Sezzadio, 30 giugno 1875Roma, 10 novembre 1954) è stato un cardinale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sacerdote ad Acqui, fu professore di diritto al pontificio ateneo Sant'Apollinare.

Papa Pio XII lo creò cardinale nel concistoro del 18 febbraio 1946 e gli assegnò la diaconia di Sant'Eustachio.

Fu prefetto della congregazione del Concilio (1949-1954), camerlengo del Sacro Collegio cardinalizio, prefetto della Segnatura apostolica e presidente della commissione e per l'interpretazione dei testi legislativi (1954).

Ammalato di cancro al fegato, morì nel 1954.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 88826447