General Electric CJ610

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
General Electric CJ610
Descrizione
Costruttore Stati Uniti General Electric
Tipo turbogetto
Compressore assiale a 8 stadi
Turbina assiale a 2 stadi
Dimensioni
Lunghezza 1,028 m (40,5 in) esclusi accessori motore
Larghezza 0,446 m (17,56 in) esclusi accessori motore
Peso
A vuoto 191 kg (421 lb)
Prestazioni
Spinta 13,79 kN (3 100 lbf)
Combustibile Cherosene
Utilizzatori Learjet 23
HFB 320 Hansa Jet
Aero Commander 1121
Note
dati riferiti al CJ610-9 [1]
voci di motori presenti su Wikipedia

Il General Electric CJ610 è un turbogetto derivato dalla versione militare J85, usato su diversi modelli di business jet tra cui il Learjet 23 e l'Hamburger Flugzeugbau HFB 320 Hansa Jet.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il CJ610 è stato uno dei primi motori turbogetto ad essere impiegato su velivoli civili. La sua progettazione (insieme a quella del suo derivato turbofan CF700) iniziò nel 1959. Condivideva con il progetto militare J85 il generatore di gas, ovvero gli otto stadi del compressore, la camera di combustione di tipo anulare e i due stadi della turbina.

Ad oggi sono ancora in esercizio più di 560 velivoli su cui sono installati motori CJ610.[2]

Velivoli utilizzatori[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti Stati Uniti
Israele Israele
Germania

Versioni[modifica | modifica sorgente]

Grazie all'introduzione della versione CJ610-8A, nel 1977 il Learjet 28 fu il primo aereo civile ad essere certificato dalla FAA per operazioni fino a 51 000 ft.
  • CJ610-1 - prima versione, certificata il 6 dicembre 1961 da 12,67 kN (2 850 lbf) di spinta. Differiva dal J85 solo per la posizione della scatola ingranaggi.
  • CJ610-2B
  • CJ610-4 - installato sul Learjet 23. 12,7 kN (2 850 lbf) di spinta
  • CJ610-5 - derivato dal CJ610-1 installato sul Learjet 24D, 25B, 25C e Aero Commander 1121. 13,12 kN (2 950 lbf) di spinta
  • CJ610-6 - installato sul Learjet 24B
  • CJ610-8 - versione migliorata nella vita operativa della turbina. Installato sull'Hansa Jet e sull'Aero Commander 1121. 13,79 kN (3 100 lbf)
  • CJ610-8A - ultima versione ad essere certificata (13 aprile del 1977) per un inviluppo di volo più ampio.[1] Installato sul Learjet 24E, 24 F, 28 e 29. 13,12 kN (2 950 lbf)
  • CJ610-9 - 13,79 kN (3 100 lbf)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b FAA, TYPE CERTIFICATE DATA SHEET 1E16, 2008.
  2. ^ Pagina web del costruttore. URL consultato il 2 febbraio 2011.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Bill Gunston, World Encyclopedia of Aero Engines, 5th Edition, Phoenix Mill, Gloucestershire, England, UK, Sutton Publishing Limited, 2006, ISBN 0-7509-4479-X.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]