Gary Cooper (musicista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gary Cooper (...) è un musicista, direttore d'orchestra e tastierista classico inglese, particolarmente impegnato nell'esecuzione al clavicembalo[1] e al fortepiano[2].

Cooper è noto soprattutto quale interprete di composizioni per tastiera di Bach e Mozart, e come direttore di esecuzioni con strumenti storici di musica del Rinascimento, musica barocca, musica del classicismo e musica romantica.

Registrazioni scelte[modifica | modifica sorgente]

  • Haydn: Late Piano Works (Sonata in C, Hob,xvi:48), Sonata in Eb, Hob,xvi:49, and Sonata in Eb, Hob.xvi:52) – Gary Cooper (fortepiano). Etichetta: Channel Classics Records
  • Haydn: Symphonies 41, 44, and 49 – Arion Baroque Orchestra, Gary Cooper (conductor). Etichetta: Early-Music
  • Rameau: Complete Cantatas – New Chamber Opera, Gary Cooper (conductor). Etichetta: Gaudeamus
  • Mozart: Sonatas for Keyboard & Violin – Gary Cooper (fortepiano), Rachel Podger (violino). Etichetta: Channel Classics (in 8 volumes).
  • Weelkes: Anthems – Oxford Camerata – Jeremy Summerly (conductor), Gary Cooper (organ). Etichetta: Naxos
  • Shakespeare's Musick – Gary Cooper (virginale), Gary Cooper (harpsichord), Jacob Heringman (lute), Jeanette Ager (mezzo-soprano). Etichetta: Philips Classics
  • Victoria: Requiem – Gary Cooper (organ), Keith McGowan (bajan), The Sixteen. Etichetta: Coro

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Fairclough (30 March 2004)
  2. ^ Beaucage (20 November 2008)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]