G.I. Joe: A Real American Hero (serie animata)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
G.I. Joe
serie TV cartone
Titolo orig. G.I. Joe: A Real American Hero
Lingua orig. inglese,
Paese Stati Uniti
Regia
Sceneggiatura Ron Friedman
Studio
1ª TV 12 settembre 1983 – 20 novembre 1986
Episodi 95 (completa)
Durata ep. 22 min
Censura No
Reti it. Odeon TV, Italia 1, Junior Tv
1ª TV it. ottobre 1987
Episodi it. 95 (completa)
Studio dopp. it. Studio P.V.
Genere militare
Cronologia
  1. G.I. Joe
  2. G.I. Joe: The Movie

G.I. Joe (G.I. Joe: A Real American Hero) è una serie televisiva animata americana basata sulla linea di giocattoli di successo dalla Hasbro e la serie a fumetti della Marvel Comics. Il cartone animato ha avuto il suo inizio con due mini-serie in cinque parti nel 1983 e nel 1984, per poi diventare una serie regolare dal 1985-1986.

Ron Friedman che creò la serie animata, scrisse tutte e quattro le miniserie. La quarta mini-serie era stata destinata ad essere un lungometraggio, ma per difficoltà nella produzione è stata rilasciata come una mini-serie televisiva.

Mini - serie[modifica | modifica sorgente]

G.I. Joe : A Real American Hero[modifica | modifica sorgente]

Questa mini - serie divisa in cinque parti è stata creata come episodio pilota ed andata in onda con il titolo The MASS Device. Destro e il Comandante Cobra usano una macchina sperimentale nota come dispositivo MASS, che ha la capacità di trasportare la materia in qualsiasi posto nell’intero globo terrestre, utilizzando un potente satellite per trasmettere il raggio di teletrasporto. I G.I. Joe cercano di fermare i Cobra con un loro dispositivo MASS. Ma prima, devono raccogliere i tre rari elementi che alimentano il dispositivo.

G.I. Joe : The Revenge of Cobra[modifica | modifica sorgente]

I Cobra rinvigoriti hanno creato una nuova arma chiamato Weather Dominator, che è in grado di manipolare le tempeste. All'inizio della seconda mini-serie, i Cobra rubano il nucleo che potenzia il nuovo cannone laser dei Joe che le darebbe un potere illimitato. Danneggiato in battaglia, il dispositivo si rompe in tre parti, che si disperdono in tutto il mondo. I G.I. Joe devono recuperare i pezzi prima dei Cobra che sono intenti a ricostruire il Weather Dominator.

G.I. Joe : The Pyramid of Darkness[modifica | modifica sorgente]

La terza mini - serie originariamente ha debuttato nella sua forma completa durante la prima messa in onda e successivamente è stata divisa cinque parti. La storia incentrata su tentativi dei Cobra di costruire una nuova arma, la piramide dell'oscurità, un'arma che neutralizza l'alimentazione elettrica nell'emisfero settentrionale della Terra. Quattro giganteschi cubi di controllo devono essere collocati in posizioni strategiche in tutto il mondo. L’obbiettivo dei G.I. Joe sarà distruggere la piramide e trovare la sede segreta dei Cobra.

G.I. Joe : Arise, Serpentor, Arise[modifica | modifica sorgente]

Nella quarta mini - serie il Dott. Mindbender sogna di creare un nuovo leader per i Cobra per sostituire il Comandante Cobra. Usando l'ingegneria genetica, che intende utilizzare il DNA di più spietati personaggi storici per creare il più grande leader dei Cobra. I G.I. Joe tentano di intercettare le operazioni dei Cobra. Tuttavia, i Cobra riescono a fornire il materiale genetico necessario per Mindbender. Con la nascita di Serpentor, egli prende il controllo dei Cobra, imprigionando il Comandante Cobra, e subito attacca Washington DC. L’impulsività di Serpentor porta l’operazione ad essere un fiasco e i G.I. Joe riescono a fermarlo. Dopo la sconfitta, Serpentor decide di usare il Comandante Cobra come suo lacchè. I G.I. Joe intanto promettono di continuare a difendere il mondo dalla minaccia dei Cobra anche se il loro nemico ha ora un nuovo potente leader.

Serie[modifica | modifica sorgente]

Dopo le iniziali due mini-serie, la serie regolare ha cominciato la trasmissione il 16 Set 1985 in concomitanza con la seconda stagione dei Transformers. Nell'introduzione del titolo di testa, il doppiatore Jackson Beck afferma: "G.I. Joe è il nome in codice di una temeraria squadra speciale americana addestrata ad altissimo livello, il suo scopo è difendere la libertà degli uomini dal Cobra, una spietata organizzazione terroristica decisa a dominare il mondo”.

Dato che la serie era stata prodotta come veicolo per vendere la linea di giocattoli, ogni episodio si focalizzata su un particolare G.I. Joe. La serie animata non era direttamente legata al fumetto prodotto dalla Marvel Comics (a causa del fatto che la serie della Sunbow Productions era proprietà diretta della Hasbro) anche se alcune storie e personaggi provenivano dalle versioni fumettistiche.

Personaggi Principali[modifica | modifica sorgente]

Personaggio Originale Italiano
Duke Michael Bell Marco Balzarotti
Scarlett B.J. Ward Patrizia Salmoiraghi
Destro Arthur Burghardt Adolfo Fenoglio
Snake Eyes
Striker Arthur Burghardt Ivo De Palma
Baronessa Morgan Lofting Caterina Rochira
Lady Jane Mary McDonald-Lewis Marcella Silvestri
Comandante Cobra Chris Latta Giorgio Melazzi
Flint Bill Ratner Maurizio Scattorin

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Mini-serie 1983[modifica | modifica sorgente]

  1. The Cobra Strikes
  2. Slaves of the Cobra Master
  3. The Worms of Death
  4. Duel in the Devil's Cauldron
  5. A Stake in the Serpent's Heart

Mini-serie 1984[modifica | modifica sorgente]

  1. In the Cobra's Pit
  2. The Vines of Evil
  3. The Palace of Doom
  4. Battle on the Roof of the World
  5. Amusement Park of Terror

Stagione Uno 1985[modifica | modifica sorgente]

  1. The Pyramid of Darkness, Part 1: The Further Adventures of G.I. Joe
  2. The Pyramid of Darkness, Part 2: Rendezvous in the City of the Dead
  3. The Pyramid of Darkness, Part 3: Three Cubes to Darkness
  4. The Pyramid of Darkness, Part 4: Chaos in the Sea of Lost Souls
  5. The Pyramid of Darkness, Part 5: Knotting Cobra's Coils
  6. Countdown for Zartan
  7. Red Rocket's Glare
  8. Satellite Down
  9. Cobra Stops the World
  10. Jungle Trap
  11. Cobra's Creatures
  12. The Funhouse
  13. Twenty Questions
  14. The Greenhouse Effect
  15. Haul Down the Heavens
  16. The Synthoid Conspiracy, Part 1
  17. The Synthoid Conspiracy, Part 2
  18. The Phantom Brigade
  19. Lights! Camera! Cobra!
  20. Cobra's Candidate
  21. Money to Burn
  22. Operation: Mind Menace
  23. Battle for the Train of Gold
  24. Cobra Soundwaves
  25. Where the Reptiles Roam
  26. The Gamesmaster
  27. Lasers in the Night
  28. The Germ
  29. The Viper is Coming
  30. Spell of the Siren
  31. Cobra Quake
  32. Captives of Cobra, Part 1
  33. Captives of Cobra, Part 2
  34. Bazooka Saw a Sea Serpent
  35. Excalibur
  36. Worlds Without End, Part 1
  37. Worlds Without End, Part 2
  38. Eau De Cobra
  39. Cobra Claws Are Coming to Town
  40. An Eye for an Eye
  41. The Gods Below
  42. Primordial Plot
  43. Flint's Vacation
  44. Hearts and Cannons
  45. Memories of Mara
  46. The Traitor, Part 1
  47. The Traitor, Part 2
  48. The Pit of Vipers
  49. The Wrong Stuff
  50. The Invaders
  51. Cold Slither
  52. The Great Alaskan Land Rush
  53. Skeletons in the Closet
  54. There's No Place Like Springfield, Part 1
  55. There's No Place Like Springfield, Part 2

Stagione Due 1986[modifica | modifica sorgente]

  1. Arise, Serpentor, Arise!, Part 1
  2. Arise, Serpentor, Arise!, Part 2
  3. Arise, Serpentor, Arise!, Part 3
  4. Arise, Serpentor, Arise!, Part 4
  5. Arise, Serpentor, Arise!, Part 5
  6. Last Hour to Doomsday
  7. Computer Complications
  8. Sink the Montana!
  9. Let's Play Soldier
  10. Once Upon a Joe
  11. The Million Dollar Medic
  12. Cobrathon
  13. The Rotten Egg
  14. Glamour Girls
  15. Iceberg Goes South
  16. The Spy Who Rooked Me
  17. Grey Hairs and Growing Pains
  18. My Brother's Keeper
  19. My Favorite Things
  20. Raise the Flagg!
  21. Ninja Holiday
  22. G.I. Joe and the Golden Fleece
  23. The Most Dangerous Thing in the World
  24. Nightmare Assault
  25. Second Hand Emotions
  26. Joe's Night Out
  27. Not a Ghost of a Chance
  28. Sins of Our Fathers
  29. In the Presence of Mine Enemies
  30. Into Your Tent I Will Silently Creep

Cancellazione[modifica | modifica sorgente]

La serie si è conclusa il 20 novembre 1986 con 95 episodi. Nonostante il successo nessun altro Studio a voluto produrre una nuova stagione fino al 1989 quando DiC a preso l’incarico per la seconda serie.

Film[modifica | modifica sorgente]

Dalla serie è stato tratto un film a mini-serie del 1987 G.I. Joe: The Movie.

Messa in onda italiana e Home Video[modifica | modifica sorgente]

La serie dei G.I. Joe è andata in onda in prima visione tv sulla rete Odeon TV con la sigla originale e l'introduzione doppiata in italiano, successivamente la sigla originale è stata sostituita con "L'inno dei G.I. Joe" di Massimo Dorati, in seguito la serie è stata replica su Italia Uno con l'arrivo della seconda linea di giocattoli inerenti alla seconda serie prodotta dalla DiC Entertainment.

Nel 1990 la Stardust editò quattro VHS.

  • G.I. Joe - Computer spia
  • G.I. Joe - Trappola nella giungla
  • G.I. Joe - Assalto alla base Cobra
  • G.I. Joe - Missione aurora boreale

Pubblicazione in DVD[modifica | modifica sorgente]

Nel 2003-2004 la Rhino Entertainment a pubblicato le mini-serie, la prima stagione e la prima parte della seconda non portando a compimento l'opera per la perdida dei diritti. Nel marzo 2009 Shout! Factory a rilasciato in DVD tutti i 95 episodi.

Crossover[modifica | modifica sorgente]

Nell'episodio Solo umano della terza stagione dei Transformers compare come antagonista principale il Comandante Cobra.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

animazione Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione