Francesco Casetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Francesco Casetti (Trento, 2 aprile 1947) è un accademico italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

È professore presso la Yale University, nel Film Program e nell'Humanities Program.

È stato professore ordinario di Filmologia nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, dove ha diretto il Dipartimento di Scienze della comunicazione e dello spettacolo.

Ha insegnato come Visiting Professor presso la Università Paris III, presso la University of Iowa, a Berkeley (dove ha ricoperto la prestigiosa Chair of Italian Culture) e alla Yale University. È stato docente alla facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università della Svizzera Italiana di Lugano, dove ha insegnato "Analisi dei film e degli altri prodotti audiovisivi".

I suoi interessi sono rivolti soprattutto ai media audiovisivi, cinema e televisione, di cui ha studiato le strategie di comunicazione e l'impatto sociale. Dopo un lungo periodo dedicato soprattutto alla semiotica del cinema e a problemi quali la serialità, i generi conematografici e il modo in cui un film "costruisce" il proprio spettatore (Dentro lo sguardo), ha cominciato a far convergere in modo originale analisi dei testi e analisi dei comportamenti di consumo nei media audiovisivi (L'ospite fisso; Communicative Negotiations in Cinema and Television). Ha studiato anche le teorie del cinema, in particolare tracciando la storia delle teorie del dopoguerra. Più recentemente, si è occupato della maniera in cui il cinema è riuscito a dialogare con la modernità novecentesca (L'occhio del Novecento). Attualmente sta lavorando sulle caratteristiche del cinema dopo che la rivoluzione digitale ha ridisegnato profondamente il panorama mediale.

È membro del comitato di redazione di varie riviste scientifiche, tra cui Comunicazioni Sociali (Milano), Cinema&Cie (Udine-Milano), «La Valle dell'Eden» (Torino), «Cinémas» (Montreal). Dirige la collana "Spettacolo e comunicazione" per l'editore Bompiani.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • L'occhio del Novecento. Cinema, esperienza, modernità, Milano, Bompiani, 2005.
    • tr. inglese, Eye of the Century. Film, Experience, Modernity, New York, Columbia University Press, 2008.
  • Communicative Negotiation in Cinema and Television, Milano, Vita e Pensiero, 2002.
    • tr. cinese parziale, in "World Cinema", 2, 2004, pp. 21-41.
  • Analisi della televisione. Strumenti, metodi e pratiche di ricerca, Milano, Bompiani, 1998 (con F. di Chio).
    • tr. spagnola: Anàlisis de la televisiòn, Barcelona, Paidos, 1999.
  • Teorie del cinema. 1945-1990, Milano, Bompiani, 1993.
    • tr. spagnola: Teorìas del cine, Madrid, Catedra, 1994.
    • tr. ungherese: Filmelméleteek, Budapest, Osiris, 1998.
    • tr. francese: Les Théories du cinéma depuis 1945, Paris, Nathan, 1999.
    • tr. inglese: Theories of Cinema. 1945-1995, Austin, University of Texas Press, 1999.
    • prima versione italiana: Teorie del cinema: dal dopoguerra a oggi, Milano, Espresso strumenti, 1978.
  • Analisi del film, Milano, Bompiani, 1990 (con F. di Chio).
    • tr. spagnola: Como analizar un film, Barcelona, Paidòs, 1991.
  • Dentro lo sguardo. Il film e il suo spettatore, Milano, Bompiani, 1986.
    • tr. spagnola: El film y su espectador, Madrid, Catedra, 1989.
    • tr. francese: D'un regard l'autre, Lyon, Presses Universitaires de Lyon, 1990.
    • tr. inglese: Inside the Gaze. The Fiction Film and its Spectator, Bloomington-Indianapolis, Indiana University Press, 1999.
  • Semiotica, Milano, Accademia, 1975.
  • Bernardo Bertolucci, Firenze, La Nuova Italia, 1975.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]