Ekaterina Semënovna Voroncova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di Ekaterina Semënovna Voroncova, di Henry Raeburn, 1810.

Ekaterina Semënovna Voroncova, (in russo: Екатерина Семёновна Воронцова?) (San Pietroburgo, 24 ottobre 1783Londra, 27 marzo 1856), è stata una nobildonna russa.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlia del conte Semën Romanovič Voroncov (1744-1832), e di sua moglie, la contessa Ekaterina Alekseevna Senjavina (1761-1784), damigella d'onore dell'imperatrice Caterina II.

Perse sua madre a 10 mesi, e in quel momento si notarono, anche in Ekaterina, i primi sintomi della malattia che aveva portato la madre alla morte.

Dal 1784 al 1806 visse in Inghilterra, dove il padre era stato nominato ambasciatore. Qui ricevette, sotto la guida di suo padre, un'istruzione eccellente. Amava i classici, la musica e il canto, possedeva una voce meravigliosa e spesso cantava in duetto con il poeta Thomas Moore, che per il suo album presentò una serie di melodie russe.

Temendo per la sua salute, il padre prese accordi con il fratello nei quali si stabilì che, in caso della sua morte, Ekaterina poteva rimanere a vivere in Inghilterra.

Nel 1797 divenne damigella d'onore dell'imperatrice Maria Feodorovna.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

George Herbert, XI conte di Pembroke, di Pompeo Batoni, 1779.

Il padre fu felicissimo quando sua figlia accettò la proposta di matrimonio di Lord George Herbert, XI conte di Pembroke, figlio della sua vecchia amica, Elizabeth Pembroke, allora vedovo con due figli. Il matrimonio ebbe luogo il 25 gennaio 1808, dopo aver chiesto il permesso all'imperatrice Maria Feodorovna. Ebbero sei figli:

Nel 1817 hanno ospitato, a Wilton House, il granduca Nicola. Rimasta vedova nel 1827, si dedicò completamente all'educazione dei figli e si prese cura del padre, che morì tra le sue braccia nel 1832.

Morte[modifica | modifica sorgente]

Morì il 27 marzo 1856. Fu sepolta nella cripta della chiesa Viltonskoij.

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie