Diocesi di Victoria in Texas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Victoria in Texas
Dioecesis Victoriensis in Texia
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Galveston-Houston
Regione ecclesiastica X (AR, OK, TX)
  Diocese of Victoria in Texas.jpg
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo Brendan Cahill
Vescovi emeriti David Eugene Fellhauer
Sacerdoti 60 di cui 53 secolari e 7 regolari
1.934 battezzati per sacerdote
Religiosi 8 uomini, 85 donne
Diaconi 35 permanenti
Abitanti 284.000
Battezzati 116.049 (40,9% del totale)
Superficie 23.573 km² negli Stati Uniti d'America
Parrocchie 50 (6 vicariati)
Erezione 13 aprile 1982
Rito romano
Cattedrale Nostra Signora della Vittoria
Indirizzo 1505 E. Mesquite Lane, P.O. Box 4070, VIctoria, TX 77903-4070
Sito web www.victoriadiocese.org
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America

La diocesi di Victoria in Texas (in latino: Dioecesis Victoriensis in Texia) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Galveston-Houston, appartenente alla regione ecclesiastica X (AR, OK, TX). Nel 2010 contava 116.049 battezzati su 284.000 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Brendan Cahill.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende nove contee del Texas, negli Stati Uniti d'America: Calhoun, Colorado, DeWitt, Goliad, Jackson, Lavaca, Matagorda, Victoria e Wharton. Comprende inoltre la parte della Contea di Fayette (Texas) a sud del fiume Colorado.

Sede vescovile è la città di Victoria, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora della Vittoria (Our Lady of Victory Cathedral).

Il territorio si estende su 23.573 km² ed è suddiviso in 50 parrocchie, raggruppate in 6 decanati: Cuero, Edna, El Campo, Hallettsville, Schulenburg e Victoria.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi è stata eretta il 13 aprile 1982 con la bolla Libenter quidem di papa Giovanni Paolo II, ricavandone il territorio dalle diocesi di Corpus Christi e di Galveston-Houston (oggi arcidiocesi) e dall'arcidiocesi di San Antonio. Di quest'ultima era originariamente suffraganea.

Il 29 dicembre 2004 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica di Galveston-Houston.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 284.000 persone contava 116.049 battezzati, corrispondenti al 40,9% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1990 117.000 228.183 51,3 72 56 16 1.625 12 18 154 49
1999 108.562 255.276 42,5 66 56 10 1.644 20 1 138 50
2000 108.562 255.276 42,5 68 58 10 1.596 20 10 138 50
2001 108.562 255.276 42,5 64 56 8 1.696 18 10 120 50
2002 108.884 261.323 41,7 65 56 9 1.675 25 10 121 50
2003 107.937 211.996 50,9 67 59 8 1.611 23 10 115 50
2004 106.441 266.549 39,9 63 55 8 1.689 23 9 113 50
2010 116.049 284.000 40,9 60 53 7 1.934 35 8 85 50

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi