Diocesi di Sendai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Sendai
Dioecesis Sendaiensis
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Tōkyō
  Giappone - Diocesi di Sendai.png
Vescovo Martin Tetsuo Hiraga
Sacerdoti 39 di cui 22 secolari e 17 regolari
280 battezzati per sacerdote
Religiosi 24 uomini, 258 donne
Abitanti 7.167.150
Battezzati 10.949 (0,2% del totale)
Superficie 45.953 km² in Giappone
Parrocchie 53
Erezione 17 aprile 1891
Rito romano
Indirizzo Honcho 1-2-12, Aoba-ku, Sendai-shi, Miyahi-ken 980-0014, Japan
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica in Giappone

La diocesi di Sendai (in latino: Dioecesis Sendaiensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Tōkyō. Nel 2010 contava 10.949 battezzati su 7.167.150 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Martin Tetsuo Hiraga.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende le prefetture di Aomori, Fukushima, Iwate e Miyagi.

Sede vescovile è la città di Sendai, dove si trova la cattedrale dei Santi Pietro e Paolo.

Il territorio è suddiviso in 53 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il vicariato apostolico di Hakodate fu eretto il 17 aprile 1891 con la bolla Ex officio di papa Leone XIII[1], ricavandone il territorio dal vicariato apostolico del Giappone settentrionale (oggi arcidiocesi di Tōkyō).

Il 15 giugno dello stesso anno il vicariato apostolico fu elevato a diocesi con il breve Non maius Nobis di papa Leone XIII.

Il 13 agosto 1912 e il 12 febbraio 1915 cedette porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione delle prefetture apostoliche rispettivamente di Niigata e di Sapporo (oggi entrambe diocesi).

Il 9 marzo 1936 ha assunto il nome attuale in forza del decreto Cum dioecesis della Congregazione di Propaganda Fide.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Alexandre Berlioz, M.E.P. † (24 aprile 1891 - 25 luglio 1927 ritirato)
  • Andre Dumas, O.P. † (1931 - 1936 deceduto)
  • Marie-Joseph Lemieux, O.P. † (29 giugno 1936 - 16 gennaio 1941 dimesso)
  • Michael Wasaburo Urakawa † (20 novembre 1941 - 1954 ritirato)
  • Petro Arikata Kobayashi † (21 febbraio 1954 - 24 gennaio 1976 dimesso)
  • Raymond Augustin Chihiro Sato, O.P. † (24 gennaio 1976 - 19 giugno 1998 dimesso)
  • Francis Xavier Osamu Mizobe, S.D.B. (10 maggio 2000 - 14 maggio 2004 nominato vescovo di Takamatsu)
  • Martin Tetsuo Hiraga, dal 10 dicembre 2005

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 7.167.150 persone contava 10.949 battezzati, corrispondenti allo 0,2% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 5.677 6.635.317 0,1 52 21 31 109 36 299 22
1969 12.541 6.557.000 0,2 40 27 13 313 18 337 52
1980 12.336 7.013.198 0,2 82 29 53 150 60 334 57
1990 11.816 7.255.210 0,2 74 27 47 159 52 319 57
1999 11.172 7.396.081 0,2 62 29 33 180 37 311 67
2000 10.872 7.393.347 0,1 65 28 37 167 41 300 67
2001 10.869 7.386.346 0,1 59 26 33 184 37 307 67
2002 10.887 7.380.697 0,1 54 24 30 201 33 303 56
2003 10.936 7.364.591 0,1 51 23 28 214 31 288 56
2004 10.947 7.332.874 0,1 50 27 23 218 29 289 56
2010 10.949 7.167.150 0,2 39 22 17 280 24 258 53

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Leonis XIII pontificis maximi acta, Indice, vol. XXIII, p. 50.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi