Diocesi di Keetmanshoop

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Keetmanshoop
Dioecesis Keetmanshoopensis
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Windhoek
  Namibia - Diocesi di Keetmanshoop.png
Vescovo Phillip Pöllitzer, O.M.I.
Sacerdoti 18 di cui 2 secolari e 16 regolari
2.222 battezzati per sacerdote
Religiosi 18 uomini, 47 donne
Diaconi 9 permanenti
Abitanti 144.000
Battezzati 40.000 (27,8% del totale)
Superficie 264.110 km² in Namibia
Parrocchie 21
Erezione 7 luglio 1909
Rito romano
Indirizzo P.O. Box 88, 88 Cathedral Street, Keetmanshoop 9000, Namibia
Sito web www.pck.iway.na
Dati dall'Annuario Pontificio 2007 * *
Chiesa cattolica in Namibia

La diocesi di Keetmanshoop (in latino: Dioecesis Keetmanshoopensis) è una sede della Chiesa cattolica della Namibia, suffraganea dell'arcidiocesi di Windhoek. Nel 2006 contava 40.000 battezzati su 144.000 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Phillip Pöllitzer, O.M.I..

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi occupa approssimativamente il terzo più meridionale della Namibia.

Sede vescovile è la città di Keetmanshoop, dove si trova la cattedrale di Santo Stanislao Kostka.

Il territorio si estende su 264.110 km² ed è suddiviso in 21 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prefettura apostolica del Gran Namaqualand (Magni Namaqueland, in latino) è stata eretta il 7 luglio 1909 con il decreto In generalibus comitiis della Congregazione di Propaganda Fide, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico di Orange River (oggi diocesi di Keimoes-Upington).

Il 15 luglio 1930 la prefettura apostolica fu elevata a vicariato apostolico con il breve Supremi munus di papa Pio XI.

Il 3 gennaio 1949 assunse il nome di vicariato apostolico di Keetmanshoop.

Il 14 marzo 1994 il vicariato apostolico è stato elevato a diocesi con la bolla Qui suo di papa Giovanni Paolo II.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Stanislao von Krolikowski, O.S.F.S. † (1910 - 1923 deceduto)
  • Mattia Eder, O.S.F.S. † (16 marzo 1923 - 1930 deceduto)
  • Joseph Klemann, O.S.F.S. † (24 febbraio 1931 - 10 novembre 1942 dimesso)
  • Giacomo Eich, O.S.F.S. † (10 novembre 1942 succeduto - 4 febbraio 1947 deceduto)
  • Francis Esser, O.S.F.S. † (13 gennaio 1949 - 9 giugno 1955 nominato vescovo coadiutore di Keimoes-Upington)
  • Edward Francis Joseph Schlotterback, O.S.F.S. † (24 marzo 1956 - 2 ottobre 1989 ritirato)
  • Anthony Chiminello, O.S.F.S. † (28 maggio 1993 - 23 novembre 2002 deceduto)
  • Phillip Pöllitzer, O.M.I., dal 31 maggio 2007

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2006 su una popolazione di 144.000 persone contava 40.000 battezzati, corrispondenti al 27,8% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 9.385 58.000 16,2 20 1 19 469 23 63 21
1970 18.011 81.144 22,2 26 26 692 35 84
1980 24.100 109.700 22,0 26 1 25 926 7 37 59 22
1990 30.502 162.000 18,8 26 26 1.173 9 35 54 22
1999 35.847 155.000 23,1 18 1 17 1.991 12 27 48 21
2000 36.900 158.000 23,4 17 1 16 2.170 12 23 51 21
2001 37.600 161.000 23,4 15 15 2.506 12 23 47 21
2002 37.575 161.000 23,3 17 1 16 2.210 11 25 47 21
2003 37.973 137.675 27,6 21 2 19 1.808 11 26 48 21
2004 38.356 137.675 27,9 20 2 18 1.917 11 23 49 21
2006 40.000 144.000 27,8 18 2 16 2.222 9 18 47 21

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi