Cynthia Asquith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lady Cynthia Mary Evelyn Charteris, coniugata Asquith (27 settembre 188731 marzo 1960), è stata una scrittrice inglese, diarista della prima guerra mondiale, autrice di storie di fantasmi, biografie, antologie e opere narrative per ragazzi.

Figlia del conservatore scozzese Hugo Richard Charteris, nel 1910 sposò il poeta Herbert Asquith (figlio del primo ministro britannico Herbert Henry Asquith[1]).

Dal 1917 fu segretaria dello scrittore James Matthew Barrie.[2]

In lingua italiana è stato tradotto per Bompiani il suo libro Sposata a Tolstoj (Married to Tolstoj), che ripercorre le vicende coniugali di Sof'ja Tolstaja.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Timothy Rogers, Georgian Poetry, Routledge, p. 396.
  2. ^ (EN) Kevin Telfer, Captain Scott and J M Barrie: an unlikely friendship, The Telegraph, 20 febbraio 2012. URL consultato il 21 settembre 2012.
  3. ^ Cynthia Asquith, Sposata a Tolstoj, traduzione di G. Romano, Milano, Bompiani, 1963, ISBN non esistente.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]