Crossleyia xanthophrys

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Garrulo orecchie gialle
Immagine di Crossleyia xanthophrys mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 NT it.svg
Prossimo alla minaccia (nt)[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Passerida
Superfamiglia Sylvioidea
Famiglia Bernieridae
Genere Crossleyia
Hartlaub, 1877
Specie C. xanthophrys
Nomenclatura binomiale
Crossleyia xanthophrys
(Sharpe, 1875)

Il garrulo orecchie gialle (Crossleyia xanthophrys (Sharpe, 1875)) è un uccello della famiglia Bernieridae, endemico del Madagascar. È l'unica specie del genere Crossleyia.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È un piccolo passeraceo terricolo, con piumaggio dorsale di colore verde oliva, con un sopracciglio giallo brillante che contrasta con in contorno degli occhi nero. La gola e il piumaggio ventrale sono anch'essi gialli. Il becco è di colore rosa pallido.[3]

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

È una specie insettivora, che si procaccia il cibo muovendosi sul terreno nel sottobosco.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Si riproduce tra settembre e dicembre. Il nido, in cui vengono deposte in media tre uova per ogni covata, è formato da fili d'erba intrecciati, foglie di bambù e muschi.[4]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

È una specie abbastanza comune in tutto il Madagascar orientale, da Tsaratanana a nord sino ad Andohahela a sud.[1]

Vive nella foresta pluviale di alta quota, da 900 a 2.300 m di altitudine.

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

Per la frammentazione del suo areale, la IUCN Red List classifica C. xanthophrys come specie prossima alla minaccia di estinzione (Near Threatened).[1]

Si trova all'interno di numerose aree protette tra cui la riserva naturale integrale dello Tsaratanana e i parchi nazionali di Marojejy, Mantadia, Ranomafana, Andringitra e Andohahela.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) BirdLife International 2012, Crossleyia xanthophrys in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Bernieridae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato l'8 maggio 2014.
  3. ^ BirdLife International (2013), Species factsheet: Crossleyia xanthophrys. URL consultato il 28 giugno 2013.
  4. ^ del Hoyo J., Elliott A., Christie D., Handbook of the Birds of the World, vol. 11: Old World Flycatchers to Old World Warblers, Barcelona, Spain, Lynx Edicions, 2006.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Morris P. & Hawkins F., Birds of Madagascar: A Photographic Guide, Mountfield, UK, Pica Press, 1998, p.316, ISBN 1-873403-45-3.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]