Crepi l'astrologo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crepi l'astrologo
Crepi l'astrologo (film 1944).JPG
William Powell
Titolo originale The Heavenly Body
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1944
Durata 95 min
Colore bianco e nero
Audio sonoro
Rapporto 1.37 : 1
Genere commedia, romantico
Regia Alexander Hall, Vincente Minnelli
Soggetto Jacques Théry
Sceneggiatura Michael Arlen, Walter Reisch, Harry Kurnitz
Produttore Arthur Hornblow Jr.
Casa di produzione Metro-Goldwyn-Mayer
Fotografia Robert H. Planck, William H. Daniels
Montaggio Blanche Sewell
Effetti speciali A. Arnold Gillespie
Musiche Bronislau Kaper
Scenografia Cedric Gibbons (art director)
Edwin B. Willis (set decorator)
Costumi Irene
Interpreti e personaggi

Crepi l'astrologo (The Heavenly Body) è un film del 1944 diretto da Alexander Hall e Vincente Minnelli.

È una commedia romantica statunitense con William Powell, Hedy Lamarr e James Craig.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film, diretto da Alexander Hall e Vincente Minnelli (quest'ultimo, non accreditato, diresse solo alcune parti dopo che Hall dovette tornare, per contratto, a lavorare per la Columbia dirigendo L'ottava meraviglia) su una sceneggiatura di Michael Arlen, Walter Reisch e Harry Kurnitz e un soggetto di Jacques Théry, fu prodotto da Arthur Hornblow Jr.[1] per la Metro-Goldwyn-Mayer[2] e girato nei Metro-Goldwyn-Mayer Studios a Culver City, California,[3] dal 4 maggio all'inizio di agosto 1943. Il titolo di lavorazione fu The Stars Can Wait.[4]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu distribuito con il titolo The Heavenly Body negli Stati Uniti nell'aprile 1944[5] (première a New York il 23 marzo 1944[4]) al cinema dalla Metro-Goldwyn-Mayer.[2]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Portogallo il 26 dicembre 1944 (Rival nas Alturas)
  • in Svezia il 19 marzo 1945 (Kärlek och astronomi)
  • in Finlandia il 5 settembre 1947 (Le corps céleste)
  • in Francia il 4 maggio 1949 (Le corps céleste)
  • in Italia (Crepi l'astrologo)
  • in Spagna (Mundo celestial)
  • in Finlandia (Rakkautta ja tähtitiedettä)
  • in Brasile (Um Rival nas Alturas)

Promozione[modifica | modifica sorgente]

La tagline è: " There's something new under the moon!".[6]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 27 maggio 2013.
  2. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie. URL consultato il 27 maggio 2013.
  3. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 27 maggio 2013.
  4. ^ a b (EN) American Film Institute. URL consultato il 27 maggio 2013.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Date di uscita. URL consultato il 27 maggio 2013.
  6. ^ (EN) IMDb - Tagline. URL consultato il 27 maggio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema