Copa Sony Ericsson Colsanitas 2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Copa Sony Ericsson Colsanitas 2009
Sport Tennis pictogram.svg Tennis
Data 14 febbraio – 22 febbraio
Edizione 17a
Campioni
Singolare
Spagna María José Martínez Sánchez
Doppio
Spagna Nuria Llagostera Vives
Spagna María José Martínez Sánchez
Left arrow.svg 2008 2010 Right arrow.svg

Il Copa Sony Ericsson Colsanitas 2009 è stato un torneo di tennis giocato sulla terra rossa. È stata la 17ª edizione del Copa Sony Ericsson Colsanitas, che fa parte della categoria International nell'ambito del WTA Tour 2009. Si è giocato nel Club Campestre El Rancho di Bogotá in Colombia, dal 14 al 22 febbraio 2009. Per la prima volta è stato sponsorizzato dalla Sony Ericsson.

Partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Teste di serie[modifica | modifica sorgente]

Giocatrice Nazionalità Ranking* Testa di serie
Flavia Pennetta Italia Italia 15 1
Carla Suarez Navarro Spagna Spagna 28 2
Gisela Dulko Argentina Argentina 46 3
Nuria Llagostera Vives Spagna Spagna 76 4
Klara Zakopalova Rep. Ceca Repubblica Ceca 94 5
Mathilde Johansson Francia Francia 73 6
María José Martínez Sánchez Spagna Spagna 66 7
Lourdes Domínguez Lino Spagna Spagna 80 8
  • Ranking al 16 febbraio 2009.

Altre partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Giocatrici che hanno ricevuto una Wild card:

Giocatrici passate dalle qualificazioni:

Campioni[modifica | modifica sorgente]

Singolare[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Copa Sony Ericsson Colsanitas 2009 - Singolare.

Spagna María José Martínez Sánchez ha battuto in finale Argentina Gisela Dulko, 6-3, 6-2

Doppio[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Copa Sony Ericsson Colsanitas 2009 - Doppio.

Spagna Nuria Llagostera Vives / Spagna María José Martínez Sánchez hanno battuto in finale Argentina Gisela Dulko / Italia Flavia Pennetta 7–5, 3–6, [10–7]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

tennis Portale Tennis: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di tennis