Klára Zakopalová

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Klára Zakopalová
Koukalova MA14 (1) (14422724251).jpg
Klára Zakopalová al Mutua Madrid Open 2014
Dati biografici
Nazionalità Rep. Ceca Rep. Ceca
Altezza 166 cm
Peso 50 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 472 - 383 (55,21%)
Titoli vinti 3 WTA, 7 ITF
Miglior ranking 20º (15 aprile 2013)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 3T (2003)
Francia Roland Garros 4T (2012)
Regno Unito Wimbledon 4T (2010)
Stati Uniti US Open 1T (2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 1T (2004, 2008, 2012)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 92 - 126
Titoli vinti 4 WTA, 0 ITF
Miglior ranking 31º (19 maggio 2014)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2008, 2011, 2014)
Francia Roland Garros 3T (2012)
Regno Unito Wimbledon 2T (2010, 2011, 2014)
Stati Uniti US Open 3T (2014)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 7 agosto 2014

Klára Zakopalová, nata Koukalová (Praga, 24 febbraio 1982), è una tennista ceca.

Destrosa, il suo colpo migliore è il rovescio a due mani. Considera la sua superficie preferita l'erba, anche se ha raggiunto gli ottavi al Roland Garros 2012 sulla terra rossa. Il suo tipo di gioco è molto fastidioso, tirando molto piatto. In carriera ha anche vinto tre tornei WTA in singolare ('s-Hertogenbosch e Portorose nel 2005 e Florianópolis 2014) e 4 in doppio ('s-Hertogenbosch, Båstad, Shenzen e Hobart).

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Il 20 maggio 2001, perde la prima finale WTA ad Antwerp, sconfitta 6-3, 6-2 da Barbara Rittner.

Il 14 luglio 2002, perde contro Patricia Wartusch la finale a Casablanca, per 5-7, 6-3, 6-3.

Il 2 agosto 2003, viene sconfitta 6-2 6-0 da Anna Smashnova nella finale di Sopot. All'Australian Open 2003, viene sconfitta al terzo turno.

Nel 2004 perde due finale : la prima a s'Hertogenbosch contro Mary Pierce 7-6, 6-2, la seconda a Sopot contro Flavia Pennetta 7-5, 3-6, 6-3.

Il 18 giugno 2005, vince il primo titolo WTA a s'Hertogenbosch, battendo 3-6, 6-2, 6-2 la connazionale Lucie Šafářová. A Palermo, perde la finale contro Anabel Medina Garrigues 6-4, 6-0. A Portorose, vince il secondo titolo dell'anno e della carriera, battendo Katarina Srebotnik 2-6, 6-4, 6-3.

Il 17 febbraio 2008, si ritira in finale a Vina del Mar contro Flavia Pennetta, quando già era sotto 6-4, 5-4.

Nel 2010 perde altre due finali : la prima a Copenhagen contro Caroline Wozniacki 6-2, 7-6, la seconda a Seoul contro Alisa Klejbanova 6-1, 6-3. A Wimbledon 2010, raggiunge gli ottavi, ma viene battuta da Kaia Kanepi in due set.

Nel 2012, ha raggiunto gli ottavi di finale al Roland Garros, battendo in sequenza Lesja Curenko 6-2, 6-1, la testa di serie n° 16 Marija Kirilenko 6-4, 3-6, 6-3, la testa di serie n° 22 Anastasija Pavljučenkova 6-3, 7-5, prima di venire sconfitta da Marija Šarapova 4-6, 7-6, 6-2. La ceca è stata l'unica a strappare un set alla Sharapova, che si è poi aggiundicata il torneo sbarazzandosi delle sue avversarie.

Il 6 gennaio 2013, perde la finale a Shenzhen contro Li Na, in tre combattuti set 6-3, 1-6, 7-5.

Il 15 aprile 2013, migliora il suo best-ranking in carriera piazzandosi al numero 20 della classifica WTA.

Klara inizia il 2014 non riuscendo a riconfermare i punti della finale raggiunta l'anno prima a Shenzhen fermandosi al secondo turno dello stesso torneo sconfitta 7-62, 6-4 dalla austriaca Patricia Mayr-Achleitner dopo aver sconfitto al primo turno la croata Donna Vekić 6-3, 7-5. Vince qui però il terzo titolo di doppio in carriera in coppia con Monica Niculescu battendo in finale la coppia delle gemelle ucraine Lyudmyla e Nadežda Kičenok per 6-3, 6-4.

La settimana seguente raggiunge la finale a Hobart (dove è testa di serie numero sette del tabellone) battendo nell'ordine Yvonne Meusburger (7-5, 6-2), Shuai Zhang (6-1, 6-2), Alison Riske (6-4, 7-5), Samantha Stosur (6-3, 6-2), vedendo poi sfumare il terzo titolo della sua carriera perdendo dalla promessa spagnola Garbiñe Muguruza Blanco 6-4, 6-0 in un match totalmente dominato dall'iberica. In coppia con la romena Monica Niculescu vince il secondo titolo consecutivo di doppio per 6-2, 6-75, 10-8 contro la coppia numero due del main draw formata dalla americana Lisa Raymond e dalla cinese Shuai Zhang

Agli Australian Open 2014 si ferma al primo turno sconfitta da Samantha Stosur (battuta dalla ceca la settimana precedente in semifinale al Moorilla Hobart International) in due set 6-3, 6-4. Klara partecipa al torneo di Parigi dove si ferma agli ottavi sconfitta da Angelique Kerber per 6-2 7-5. La Zakopalova raggiunge la seconda finale dell'anno a Rio de Janeiro venendo anche in questo caso dalla giapponese Nara. A distanza di quasi 9 anni, arriva la vittoria in un torneo WTA a Florianopolis battendo in finale la Muguruza per 4-6 7-5 6-0 (dopo essere stata a un game dalla sconfitta sul 4-6, 2-5 e aver reagito splendidamente con una striscia di 11 game consecutivi che le hanno consegnato la vittoria). A Gennaio si era proposta la stessa finale a Hobart dove però, in quel caso, fu la Muguruza a vincere.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Singolare[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (3)[modifica | modifica sorgente]

Legenda: Prima del 2009 Legenda: Dal 2009
Grande Slam (0)
WTA Championships (0)
Tier I (0) Premier Mandatory (0)
Tier II (0) Premier 5 (0)
Tier III (1) Premier (0)
Tier IV (1) International (1)
Tier V (0) WTA 125s (0)
N. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 18 giugno 2005 Paesi Bassi Ordina Open, 's-Hertogenbosch Erba Rep. Ceca Lucie Šafářová 3–6, 6–2, 6–2
2. 25 settembre 2005 Slovenia Banka Koper Slovenia Open, Portorose Cemento Slovenia Katarina Srebotnik 6–2, 4–6, 6–3
3. 1º marzo 2014 Brasile WTA Brasil Tennis Cup, Florianópolis Cemento Spagna Garbiñe Muguruza Blanco 4-6, 7-5, 6-0

Sconfitte (12)[modifica | modifica sorgente]

Legenda: Prima del 2009 Legenda: Dal 2009
Grande Slam (0)
WTA Championships (0)
Tier I (0) Premier Mandatory (0)
Tier II (0) Premier 5 (0)
Tier III (4) Premier (0)
Tier IV (1) International (5)
Tier V (2) WTA 125s (0)
N. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 20 maggio 2001 Belgio Belgian Open, Anversa Terra rossa Germania Barbara Rittner 3-6, 2-6
2. 14 luglio 2002 Marocco African Open, Casablanca Terra rossa Austria Patricia Wartusch 7-5, 3-6, 3-6
3. 2 agosto 2003 Polonia Orange Prokom Open, Sopot Terra rossa Israele Anna Smashnova 2-6, 0-6
4. 19 giugno 2004 Paesi Bassi Ordina Open, 's-Hertogenbosch Erba Francia Mary Pierce 6-76, 2-6
5. 14 agosto 2004 Polonia Orange Warsaw Open, Sopot (2) Terra rossa Italia Flavia Pennetta 5-7, 6-3, 3-6
6. 24 luglio 2005 Italia Internazionali Femminili di Palermo, Palermo Terra rossa Spagna Anabel Medina Garrigues 4-6, 0-6
7. 17 febbraio 2008 Cile Cachantún Cup, Viña del Mar Terra rossa Italia Flavia Pennetta 4-6, 4-5 rit
8. 8 agosto 2010 Danimarca Danish Open, Copenaghen Sintetico (i) Danimarca Caroline Wozniacki 2-6, 6-75
9. 26 settembre 2010 Corea del Sud Hansol Korea Open, Seul Cemento Russia Alisa Klejbanova 1-6, 3-6
10. 5 gennaio 2013 Cina Shenzhen Open, Shenzhen Cemento Cina Li Na 3-6, 6-1, 5-7
11. 11 gennaio 2014 Australia Moorilla Hobart International, Hobart Cemento Spagna Garbiñe Muguruza Blanco 4-6, 0-6
12. 23 febbraio 2014 Brasile Rio Open, Rio de Janeiro Terra rossa Giappone Kurumi Nara 1-6, 6-4, 1-6

Doppio[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (4)[modifica | modifica sorgente]

Legenda: Dal 2009
Grande Slam (0)
WTA Championships (0)
Premier Mandatory (0)
Premier 5 (0)
Premier (0)
International (4)
WTA 125s (0)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 18 giugno 2011 Paesi Bassi UNICEF Open, 's-Hertogenbosch Erba Rep. Ceca Barbora Záhlavová-Strýcová Slovacchia Dominika Cibulková
Italia Flavia Pennetta
1–6, 6–4, [10–7]
2. 21 luglio 2013 Svezia Swedish Open, Båstad Terra rossa Spagna Anabel Medina Garrigues Romania Alexandra Dulgheru
Italia Flavia Pennetta
6-1, 6-4
3. 4 gennaio 2014 Cina Shenzhen Open, Shenzhen Cemento Romania Monica Niculescu Ucraina Lyudmyla Kičenok
Ucraina Nadežda Kičenok
6-3, 6-4
4. 11 gennaio 2014 Australia Moorilla Hobart International, Hobart Cemento Romania Monica Niculescu Stati Uniti Lisa Raymond
Cina Zhang Shuai
6-2, 65-7, [10-8]

Sconfitte (6)[modifica | modifica sorgente]

Legenda: Prima del 2009 Legenda: Dal 2009
Grande Slam (0)
WTA Championships (0)
Tier I (0) Premier Mandatory (0)
Tier II (0) Premier 5 (0)
Tier III (1) Premier (2)
Tier IV (0) International (3)
Tier V (0) WTA 125s (0)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 17 settembre 2001 Canada Bell Challenge, Québec Sintetico (i) Rep. Ceca Alena Vašková Stati Uniti Samantha Reeves
Italia Adriana Serra Zanetti
5-7, 6-4, 3-6
2. 25 luglio 2009 Slovenia Banka Koper Slovenia Open, Portorose Cemento Francia Camille Pin Germania Julia Görges
Rep. Ceca Vladimíra Uhlířová
4-6, 2-6
3. 24 ottobre 2009 Russia Kremlin Cup, Mosca Cemento (i) Russia Marija Kondrat'eva Russia Marija Kirilenko
Russia Nadia Petrova
2-6, 2-6
4. 16 luglio 2011 Italia Internazionali Femminili di Palermo, Palermo Terra rossa Rep. Ceca Andrea Hlaváčková Italia Sara Errani
Italia Roberta Vinci
5-7, 1-6
5. 22 giugno 2013 Regno Unito AEGON International, Eastbourne Erba Romania Monica Niculescu Russia Nadia Petrova
Slovenia Katarina Srebotnik
3-6, 3-6
6. 13 aprile 2014 Polonia BNP Paribas Katowice Open, Katowice Cemento (i) Romania Monica Niculescu Ucraina Julija Bejhel'zymer
Ucraina Ol'ga Savčuk
4-6, 7-5, [7-10]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]